Turismo a Bibbiena, 100mila arrivi in 4 anni: le ragioni di un successo

Gli ultimi dati turistici parlano di un incremento del 20% sulle presenze turistiche in Casentino e mostrano come Bibbiena in 4 anni abbia beneficiato di 100 mila arrivi, attestandosi come secondo comune dopo Poppi.

Il Sindaco Filippo Vagnoli, sulla scorta degli ultimi dati, fa una riflessione sulla grande ripresa del turismo in Casentino dopo la Pandemia e spiega quali sono state le manovre fatte per arrivare a questi risultati.

“E’ ripartita la stagione turistica inaugurata con la presenza dei primi turisti stranieri che animano già i nostri borghi storici.  I dati che ci arrivano dalla Regione parlano di un aumento degli arrivi in Casentino e, conti alla mano, ci mostrano anche un piccolo successo di Bibbiena che, in 4 anni, ha avuto 100 mila arrivi, secondo comune solo a Poppi. Spesso si guarda ai numeri ma non alle opere ovvero all’impegno che tutto questo ha comportato. Innanzitutto c’è stato un grosso impegno degli operatori turistici che si sono rinnovati, formati e adeguati alle esigenze dell’attualità e che ringrazio per questo. Per quanto riguarda l’amministrazione vorrei ricordare le azioni che abbiamo messo in campo in questi anni e che, oggi, siamo a festeggiare con i numeri.

Abbiamo aperto e ampliato il monte ore del punto informazioni, abbiamo rafforzato il museo archeologico stesso, realizzato una cartina turistica in doppia lingua, realizzato nuovi totem informativi e dato un nuovo arredo turistico l’ultima tranche del quale verrà installato tra poche settimane in collaborazione con Noi che… Bibbiena. Con Cifa e Fiaf completeremo la prima galleria fotografica a cielo aperto d’Europa con circa 50 installazioni fotografiche. Abbiamo aperto per i pellegrini dei cammini ben tre ostelli, l’ultimo dei quali è quello di Campi che è lungo la via di Francesco. Abbiamo inoltre riqualificato i piccoli borghi come Serravalle, Marciano e adesso Partina e potenziano la viabilità dolce della ciclopista dell’Arno e dell’Archiano con prolungamento fino a Camaldoli. L’area camper che sta nascendo nel centro storico di Bibbiena rappresenta un altro importante servizio turistico per cui ringrazio la Casentino Village. Infine, ma non per ultimo voglio ricordare l’impegno del nostro assessorato rappresentato da Francesca Nassini, con l’ambito turistico e quindi la promozione integrata del Casentino”.

Il Sindaco conclude ringraziando le associazioni: “Il nostro impegno verso il tessuto associazionistico è importante anche dal punto di vista economico e questo ci permette di avere realtà molto vive che ogni anno si impegnano a proporre iniziative di grande valore e anche di grande richiamo turistico. Ringrazio tutti i volontari per il loro esempio e il loro impegno per il bene comune”.

Ultimi Articoli

Continuità e rinnovamento nelle politiche per lo sport di “Poppi nel Cuore”

La lista a sostegno di Carlo Toni come candidato a sindaco ha condiviso i progetti sportivi per il 2024-2029 Gli interventi interesseranno gli impianti di...

Bibbiena: Un Museo per Tutti, si inaugurano i servizi per l’accessibilità

Sabato 25 maggio sarà inaugurato il nuovo percorso museale ad alta accessibilità realizzato dalla Rete D’Appennino grazie ai finanziamenti dell’Unione europea – NextGenerationEU  Bibbiena (AR)...

Soci, un nuovo campetto da calcio per i piccoli della Casentino Academy

E’ stato inaugurato ieri con un piccolo torneo dei più piccoli, il nuovo campetto in erba sintetica reso possibile grazie alla collaborazione tra volontariato,...