Un coro degno di nota: la corale di Ponte a Poppi ancora una volta in Duomo

Sabato 3 giugno nella Cattedrale dei Santi Pietro e Donato ad Arezzo si è esibito il coro di Ponte a Poppi.

Ancora una volta il canonico e titolare della Cattedrale don Antonio Corno ha ospitato i suoi ex parrocchiani che hanno allietato e guidato nella preghiera i partecipanti alla celebrazione liturgica delle 18.

Come sempre il coro era accompagnato dai numerosi amici con i quali hanno concluso la serata in una cena conviviale.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSostenibilità ambientale e nuove tecnologie per il design, convegno all’Unione l’8 giugno
Prossimo articoloStia-Arezzo-Sinalunga: con nuovo contratto più treni e sicurezza e collegamento diretto con Firenze
Maria Maddalena Bernacchi
Maria Maddalena Bernacchi, nata a Compito, Chiusi della Verna, vive e lavora tra Compito ed Arezzo. Negli ultimi anni dell’istituto magistrale “Vittoria Colonna” di Arezzo ha collaborato al settimanale “La Voce” ed al quotidiano “La Nazione”. Specializzata in fisiopatologia ha insegnato ad Arezzo per quarant’anni. Quale insegnante tutor di storia per il Provveditorato agli Studi di Arezzo ha tenuto corsi di formazione sulla didattica della storia contemporanea pubblicando “Il campo-profughi di Laterina” e “Dal locale al globale, esperienze per l’insegnamento della storia”. Per la nipote ha scritto e pubblicato “Ninne-nanne, filastrocche, proverbi e… Una nonna si racconta”. Collabora con Casentinopiù dal 2010, tenendo, con la figlia Silvia la rubrica “Storia e Territorio”.