Un fine settimana di risate a Raggiolo con “Giovanissimi comici alla ribalta”

Samuele Boncompagni

Il borgo casentinese ospiterà una compagnia di giovani cabarettisti dell’associazione Artò di Terni. Sabato 18 settembre, alle 21.00, andrà in scena uno spettacolo comico tenuto da bambini e ragazzi

RAGGIOLO (AR) – Da Terni a Raggiolo: una compagnia di giovani cabarettisti arriva in Casentino per un fine settimana all’insegna della risata. Sabato 18 settembre, alle 21.00, il piccolo borgo alle pendici del Pratomagno ospiterà lo spettacolo “Giovanissimi comici alla ribalta” che, inserito tra gli eventi della rassegna “Raggiolo Estate 2021” della Brigata di Raggiolo, vedrà alternarsi sul palco quattordici bambini e ragazzi animati dall’obiettivo di regalare sorrisi al pubblico presente. I protagonisti della serata saranno infatti gli allievi della scuola di teatro Artò di Terni diretta da Silvia Imperi che, nei mesi scorsi, hanno vissuto un laboratorio di cabaret tenuto dall’attore e autore Samuele Boncompagni dei Noidellescarpediverse e che vivranno ora lo spettacolo conclusivo di questo percorso artistico.

Questa scuola per aspiranti comici si è sviluppata attraverso lezioni dal vivo di Imperi e lezioni in videoconferenza di Boncompagni che hanno accompagnato alla scoperta di tecniche e trucchi collegati alla risata. Bambini e ragazzi hanno poi scritto autonomamente un monologo originale e personale che sarà messo in scena per la prima volta dal vivo a Raggiolo nel corso di una serata che, ad ingresso libero e gratuito nel rispetto delle misure anti-Covid, permetterà di apprezzare tante diverse tipologie di comicità che spaziano tra caricature, parodie, doppi sensi e ironia. Un primo banco di prova per questi giovani cabarettisti era stato a giugno la rassegna digitale “Labro delle Meraviglie” del Comune di Labro, con i loro testi che erano stati registrati e condivisi su facebook per dar vita ad una narrazione di valori di cui questo piccolo paese laziale vuole essere un manifesto: qualità della vita, rispetto della natura, cura per i luoghi, responsabilità condivisa. Questi valori sono centrali anche per Raggiolo dove questi artisti in erba vivranno l’emozione del debutto davanti a un pubblico. Il fine settimana sarà ulteriormente arricchito domenica 19 settembre da un laboratorio di teatro mattutino e da una passeggiata tra i vicoli in pietra e i sentieri nel bosco condotti in collaborazione con la Brigata di Raggiolo, fornendo così agli allievi e alle loro famiglie la possibilità di vivere un’esperienza alla scoperta del territorio. «“Giovanissimi comici alla ribalta” – commenta Boncompagni, – è una sfida ambiziosa per tanti bambini e ragazzi che hanno accolto l’invito a mettersi in gioco in un’arte particolarmente delicata come quella del cabaret. Siamo felici di promuovere questa iniziativa che getta le basi per l’ambizioso progetto di organizzare in futuro campus teatrali per giovani a Raggiolo, arrivando ad istituire vere e proprie residenze artistiche estive. Questi progetti hanno il doppio valore di promozione della cultura nelle sue diverse forme e anche di promozione del turismo, come testimoniato dai quattordici bambini e ragazzi dell’associazione Artò che arriveranno da Terni insieme alle loro famiglie e che per due giorni vivranno il nostro territorio».