Un pensiero al giorno: “Che ne sai tu di un campo di grano…”

Che ne sai tu di un campo di grano…

La macchina andava,

andava in quel mare giallo,

un mare di fili di pane, che ondulavano al sole

ed eran perfetti.

La macchina andava e falciava quel mare,

con tutto la vita al suo interno.

Piccoli insetti, lucertole, nidi di uccello, piccole serpi,

la macchina si portava via tutto

e nel campo non rimaneva che grano falciato e desolazione.

Si era fatto per le farine,

per saziare pance affamate e bisognose di quell’oro essenziale.

La macchina andava e mentre andava, raccontava ciò che succede

durante la vita; Non esiste di far cosa buona,

senza commettere al contempo, cosa cattiva.

E la macchina andava, mentre tu… che ne sai tu di un campo di grano?

A me, a tutti

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.

Ultimi Articoli

Nel borgo in musica di Poppi, tante presenze e tanta magia

E’ stata una serata all’insegna della convivialità, della musica, dei desideri e della magia, quella magia che da sempre caratterizza la serata di San...

“Di donne, alle donne, per le donne”: a Poppi un evento che mette al centro le donne, dando vita ad opportunità di confronto, sviluppo...

Quello in programma da venerdì 12 agosto a domenica 14 agosto nel Castello dei Conti Guidi di Poppi, è un evento che mette al centro le donne creando spunti e...

Marco Casucci (Lega): “La Regione sostenga gli abeti di Montemignaio colpiti dalla siccità.”

“Ristori immediati per i danni subiti dalle attività di coltivazione degli abeti di Montemignaio colpiti dalla siccità e realizzazione immediata di nuovi invasi aziendali...