Un pensiero al giorno: “Chiusura…”

 

Chiusura…

Tutto si chiude, si vieta.

La gente racconta sui fogli come svolge la vita.

Le storie si stoppano e le bocche non s’incontrano più.

Nei marciapiedi, qualche passo frettoloso

E voci che si lamentano, lamentano i divieti

Senza rendersi conto che a una cosa non si può emettere divieto

Ed è la voglia irrefrenabile di tornare presto là fuori

Di incontrare volti scoperti

Di tendere mani che si stringono forte,

di poter guardare bambini che corrono senza alcun freno

senza alcun distanziamento.

Potremo ancora andar nelle case dei nonni

E stringere al petto le teste più bianche

Perché non esiste divieto che ci induca a non aver desiderio di questo!

CONDIVIDI
Articolo precedenteDomande frequenti sulle misure adottate dal governo
Prossimo articoloVagnoli sui servizi sanitari no Covid in Casentino
Marina Martinelli
Marina martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese Casentino Più!