Un pensiero al giorno: “Fatto nascere”

Fatto nascere

Mi hanno fatto uscire da lì,

mi hanno portato alla luce e ho sentito freddo e avuto paura.

Mi hanno adagiato su un corpo di donna, mia madre.

E’ calda e umida, appare affannata e non capisco perché.

Ora mi stanno lavando e quel liquido non mi piace per niente,

è diverso da quello in cui stavo, quello aveva un odore buonissimo

ed era di un caldo perfetto.

Sento che tutto andrà peggio d’ora in avanti

Anche se questa donna mi bacia continuamente…

Boh, non so bene a cosa andrò incontro, questi esseri sono strani

e vanno troppo di fretta, sarò un po’ prevenuto

ma lì dentro mi sentivo al sicuro

e l’amore mi arrivava ugualmente!

 

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.

Ultimi Articoli

S.O.S. Alberi di Natale: devastante la siccità in Casentino

Montemignaio (AR), 16 agosto 2022 -  “Ci piacerebbe che la Regione Toscana potesse venire incontro anche a noi, come ha già fatto per altre...

Corsalone, casentinese arrestato per spaccio

I Carabinieri della Compagnia di Bibbiena nella loro attività di controllo sulle arterie principali della valle, in località Corsalone, hanno fermato un'auto sospetta con...

Incontri ravvicinati: intervista a Paolo Vanacore

Ho conosciuto Paolo Vanacore a Roma durante la presentazione di Achab, rivista letteraria uscita con il numero 100 dedicato a Pier Paolo Pasolini, su...