Un pensiero al giorno: “Gino Strada”

Gino Strada

Sei stato il fondatore di Emergency,

un medico improntato in prima linea sul mondo.

Hai lottato contro le ingiustizie,

in favore dei diritti di coloro che hanno avuto meno voce.

Attivista e filantropo eccellente,

sempre rivolto in favore dei più deboli,

come suol fare chi si relaziona verso attività benefiche.

Hai combattuto le ingiustizie, e talvolta

ci sei riuscito pienamente, anche rischiando.

Ma le ingiustizie caro Gino,

hanno un sapore aspro,

le ingiustizie sanno essere ingiuste,

e tu lo sai bene.

In fondo, anche la morte è stata ingiusta con te,

perché prematura,

un uomo a 73 anni, ha ancora tanto da dare,

ma tu, con le ingiustizie,

ci sei sempre andato a braccetto,

hai impiegato tua moglie e tua figlia

contro di esse,

e nonostante tutto, in molti non ti hanno creduto.

Oggi siamo orfani di un uomo che ha fatto tanto,

e loro, coloro che hanno assaggiato il tuo fare,

lo sanno.

Peccato Gino, peccato!