Un pensiero al giorno: “Il ciclamino”

Il ciclamino

Era autunno quando deposi un piccolo vaso di ciclamino

sotto la panca del mio giardino.

Lo avevo messo lì per dargli una chance,

lui non era più chissà quale bel fiore, ma c’era ancora.

In questi giorni, dove ciò che è appartenuto al freddo

si trova ad essere spento e meno brillante,

ho scorto una piccola macchiolina di rosa sfumato,

mi sono avvicinata alla panca

e ho provato una forte emozione.

Il mio ciclamino ha resistito al freddo invernale,

ha voluto esserci ancora, per darmi quella gioia

che un fiore riesce sempre a donare!

L’ho preso, rispettando la sua fragilità,

l’ho messo sul davanzale della finestra

dove lo ammiro ogni giorno.

Ce l’ha fatta il mio ciclamino rosa,

è il più scarno, il più fragile, il meno rigoglioso,

ma per me, il più bello di tutti!