Un pensiero al giorno: “Il sentiero”

Il sentiero

Il sentiero era sgombro, un liscio viottolo di terra battuta,
calpestata ormai troppe volte.
Non vi era nessuno, eppure quel sentiero deserto
era testimone di un andirivieni di vite selvagge.
Cercavo delle orme nel fango, ma la pioggia le aveva cancellate
col suo trasparente passaggio.
Sentivo che fugacemente delle creature lo avevano attraversato
Rendendolo così, possibile e perfetto,
come una stradella costruita da chissà quale ingegnere.
Sono tornata indietro con l’assoluta certezza che ciò che non
è visibile al nostro sguardo…
non è detto che non ci sia!

Ad Antonella che se vuole sa essere un contenitore pieno di pensieri!

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.

Ultimi Articoli

Pratovecchio, torna il Galà Lirico con l’Orchestra Filarmonica Enea Brizzi

Sabato 20 e domenica 21 due serate imperdibili con la grande musica operistica Da alcuni anni è ormai una tradizione, ma ogni volta propone qualcosa...

Un doppio concerto nel cuore di Raggiolo

Lunedì 22 agosto torna l’appuntamento di “Jazz alla Bastia” con l’Ivan Elefante Quartet. La Filarmonica di Soci suonerà venerdì 26 agosto un omaggio ai...

Centenario: Castel Focognano festeggia Angiolo Cardini, la consegna della targa da parte del sindaco Ricci.

Il sindaco di Castel Focognano Lorenzo Ricci ha consegnato una targa ricordo in occasione del Centenario di Angiolo Cardini. Alla presenza di un’intera comunità, quella...