Un pensiero al giorno: “La giostra”

MoreLight da Pixabay"/>

La giostra

Gira la giostra portandosi dietro sorrisi.

Gira la giostra e diverte bambini

dallo sguardo eccitato e felice.

Quando gira una giostra

c’è sempre uno sguardo attento

che la guarda girare.

È lo sguardo di un genitore o magari di un nonno

Che sta lì a guardare,

e si nutre della gioia di quel suo tesoro.

Gira e gira e gira la giostra

coi suoi colori, con le sue luci,

che si riflettono dentro agli occhi dei bimbi,

restituendo a chi li sta osservando

quella vitalità che soltanto un bambino sa dare!

CONDIVIDI
Articolo precedente25/01: Coronavirus, in Casentino 4 nuovi casi
Prossimo articoloAlla coop. Oros la gestione del Museo Archeologico del Casentino
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.