Un pensiero al giorno: “Non mi ero accorta…”

Non mi ero accorta…

Eri in un piccolo vaso, e probabilmente

la tua terra ti era insufficiente.

Ogni volta che ti annaffiavo

l’acqua ti dissetava per poco,

e ormai, il tuo splendore era soltanto un ricordo.

Eppure sei stata un dono mirato, fatto col cuore,

per questo, non capivo perché.

Questi giorni son troppo caldi per allargare il tuo spazio;

non si cambiano vasi alle piante in piena estate,

ma tu avevi raggiunto il tuo limite.

Ho preso, e d’impulso cercato un vaso più grande,

lì, nella vecchia carretta, il terriccio avanzato dai fiori della terrazza

e ho cambiato il tuo tempo.

Oggi, soltanto quattro giorni dopo, sembri rinata,

sei di nuovo lucida e bella e in cambio, per dirmi un po’ grazie

hai tirato fuori due nuove foglie,

piccole e tenere, che in un sussurro appena udibile

mi dicono… grazie!

 

Ad un’amica, che mi aveva detto che sarebbe stato meglio…

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.

Ultimi Articoli

Il Metaverso: Bibbiena presenta il futuro

Il 27 agosto prossimo Bibbiena sarà la location di un evento nazionale che ci catapulterà tutti nel futuro prossimo attraverso il metaverso. Il metaverse è...

Jacopo Piantini riconfermato Vice Presidente nazionale di Enelcaccia

“Con grande orgoglio apprendo la notizia che il nostro Assistente scelto della Polizia Municipale di Bibbiena Jacopo Piantini, è stato riconfermato nel ruolo di...

Alta velocità, il Comitato Sava incontra il Gruppo LFI

Domenico Alberti “senza misure straordinarie di rilancio dell'economia e delle infrastrutture sono a rischio molte famiglie e imprese”   Arezzo - Le prime cinquemiladuecentoventidue firme pro Medio...