Un pensiero al giorno: “Odore di terra”

Foto di Waqutiar Rahaman da Pixabay

Odore di terra

La terra dipinta dai contadini, oggi respira.

Si è dissetata un pochino con uno scroscio di pioggia,

e adesso mi arriva l’odore della terra bagnata,

forte e pungente lo sento nel naso,

e inspiro quel senso di bene,

di pulizia assoluta.

La pioggia si è portata via la polvere

che era bianca sulla strada bagnata,

così bianca da sembrare sapone.

L’erba appare già più verdastra

e pare apprezzare quel fresco improvviso,

che non aveva avvertito da tanto.

Il temporale estivo ripaga,

come un balsamo su di una ferita,

la rinfresca e la rende più sana,

e i contadini che hanno dipinto la terra di ortaggi e colori,

gli sono già grati.