Un pensiero al giorno: “Riprendersi il tempo”

Riprendersi il tempo

Ci vorrà tempo ad assaporare quel tempo.

Dopo anni passati a rimettere sveglie,

a fare i conti col sonno

e coi Natali passati in corsia,

ci vorrà tempo.

Ci vorrà tempo a fare a meno di chi aveva bisogno di te,

dei tuoi giorni, delle tue attenzioni, della tua cura.

Ci vorrà tempo a vederti NON vestita di bianco,

perché qualsiasi altro colore

ti sbatterà sul viso rotondo.

Ma tu, riprenditi il tuo tempo Anna,

perché te lo sei messo “da parte” negli anni,

e adesso quel tempo è tutto per te,

per coloro che ami, coloro che hanno dovuto aspettarti,

è per la tua casa, per i tuoi fiori,

è per tutto ciò che necessita della tua cura.

Fallo per te quel tempo Anna,

perché quel tempo ora è tuo…

e io sono certa che lo renderai prezioso,

perché chi ha fatto del bene, come hai saputo far tu,

ha messo da parte il tempo più bello!

Ad Anna Cipriani e all’ospedale di Bibbiena, che dovrà fare a meno di lei!

CONDIVIDI
Articolo precedenteSociale, Ceccarelli (PD): «Dalla Regione risorse per gli investimenti pubblici»
Prossimo articoloIstituto Comprensivo “Alto Casentino”: Estate con Noi!
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.