Un pensiero al giorno: “Rosso fuoco”

Rosso fuoco

Davanti al camino avverto quel calore semplice

e odoroso di resine varie.

Le lingue di fuoco si avvolgono ardenti

sprigionando varie tonalità di rosso,

ma anche di arancio, di verde e di blu.

Assaporo ciò che il fuoco rimanda,

mentre il suo calore mi avvolge

e mi scalda, fin dentro l’anima.

Mi capita di chiudere il libro talvolta

e di guardare il fuoco fissandolo,

mentre mi rendo conto che non è facile smettere.

I suoi giochi sono irrequieti e mi portano via con sé.

Adesso scoppietta intorno ad un pezzetto di quercia,

lo avvolge e si nutre di lui avviluppandolo nel suo abbraccio vivace,

non riesco a staccarne lo sguardo,

mi cattura e mi rende sua schiava,

mentre avverto il calore che emana

 e che da sempre riscalda la vita!

 

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.

Ultimi Articoli

Un pensiero ogni tanto: “Il primo stato della lana”

Il primo stato della lana Eccola così come nasce dall’animale; grezza e appena soffice, a prometter calore. Per nulla bianca e anche un poco maleodorante, ma ambita ed essenziale. La...

Colacem, a Natale un bonus di 500 euro ai dipendenti

In occasione del Natale, il Gruppo Financo ha deciso di inserire un bonus di 500 euro netti nella busta paga dei propri dipendenti. “Si tratta”...

L’Isis di Bibbiena al top della classifica Eduscopio

OTTIMI RISULTATI NELLA CLASSIFICA DI EDUSCOPIO  “Soddisfatti per come la nostra scuola emerge dall'annuale classifica di Eduscopio. Avere un posto in classifica così alto significa...