Un pensiero ogni tanto: “Alla Mormori”

Alla Mormori

È arrivata col suo “carrettino” la Nunzia,

è venuta a portarmi un suo scritto,

uno scritto tosto, che lei ha realizzato nella sua mente

in quei lunghi mesi costretta in un letto di ospedale

a causa del Covid 19,

e una frase mi ha molto colpito, lì dentro al suo scritto,

dentro al suo dolore;

-ora devo riprendere la mia vita e far sì che la mente

Rimanga sveglia,

perché si è persa nel vuoto e nel grande dolore

dell’attesa, se vivere o morire. –

Credo che in questa frase ci sia tutto,

che ci sia una parte di vita breve ma immensamente lunga

che questa donna ha vissuto,

ma che l’intensità e la disperazione,

l’attesa e ciò che nell’attesa, i suoi occhi hanno guardato e visto,

l’abbiano reso un tempo infinito,

perché tre mesi talvolta rappresentano una vita!

Grazie Nunzia di come sei…

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.

Ultimi Articoli

Il Metaverso: Bibbiena presenta il futuro

Il 27 agosto prossimo Bibbiena sarà la location di un evento nazionale che ci catapulterà tutti nel futuro prossimo attraverso il metaverso. Il metaverse è...

Jacopo Piantini riconfermato Vice Presidente nazionale di Enelcaccia

“Con grande orgoglio apprendo la notizia che il nostro Assistente scelto della Polizia Municipale di Bibbiena Jacopo Piantini, è stato riconfermato nel ruolo di...

Alta velocità, il Comitato Sava incontra il Gruppo LFI

Domenico Alberti “senza misure straordinarie di rilancio dell'economia e delle infrastrutture sono a rischio molte famiglie e imprese”   Arezzo - Le prime cinquemiladuecentoventidue firme pro Medio...