Un pensiero ogni tanto: “Buona fine dell’anno”

Buona fine dell’anno

L’ultimo dell’anno per quasi tutti i miei anni,

è stato scelto, mirato e vissuto col cuore festoso.

Quest’anno è diverso però, diverso anche da quello scorso,

che per forza e per ragioni superiori,

ci venne proibito ogni cosa.

La zona rossa di quel periodo ci aveva reso grigi in qualche modo,

grigi nella pelle e nel cuore,

ma, il malessere di quest’anno è ancor peggio; è sottile, insidioso, è vigliacco.

All’interno delle famiglie ci sono quarantene, malumori e preoccupazioni,

sui posti di lavoro primeggiano le assenze e le privazioni,

ovunque nel mondo la gente ha raggiunto una specie di rassegnazione

quasi dolorosa e spesso taciturna, ma, cercherà di fare del suo meglio,

ottimizzando “il tempo” che abbiamo quest’anno.

Questa specifica serata che da sempre ha l’ardire e la pretesa di esser la più bella,

per quest’anno dovrà abbassare i toni, dovrà essere più umile,

e somigliare ad una serata qualunque, ed è proprio per questo che i miei auguri

a questo mireranno, i miei auguri vorranno essere lievi, abbracciosi e delicati,

e con un filo di voce vi diranno soltanto poche parole: cercate di far vostra un po’ di serenità, ve lo auguro con tutto il cuore!

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.

Ultimi Articoli

“ShepherdSchool”: nasce nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi la scuola per pastori e allevatori.

Pascoli e opportunità professionali con la zootecnia di montagna: dal mese di aprile partirà presso il centro di formazione "Officine Capodarno" (Stia) la "ShepherdSchool"....

Consiglio comunale aperto per svelare il nome della Mea 2023

Vagnoli: “Rinsaldare il rapporto con le nostre tradizioni significa saper guardare al futuro con maggiore consapevolezza”  Come avvenuto nel 2020, il suo nome della ragazza...

Mandrioli chiusi per rischio slavine

Dopo le ingenti nevicate dei giorni scorsi che hanno causato alcune slavine lungo la strada SP 142 dei Mandrioli, la Provincia di Forlì-Cesena ha...