Un pensiero ogni tanto: “Due sorelle”

Due sorelle

Mi hai fatto uno sgambetto sorella,

mi hai lasciato da sola qui,

in tutto questo spazio infinito.

Mi hai tirato un bruttissimo tiro

e io non sono capace a far senza di te.

Tutto assume un colore diverso, un sapore diverso

ed è difficile godere del cielo e del sole.

Io mi sforzo ti giuro, mi sforzo di guardare, di prendermi cura

del nostro mondo qui intorno,

della tua casa e di tutto quello che amavi,

ma il tuo sgambetto mi ha fatto cadere

e io non mi vedo più tramite lo specchio,

tutto quello che vedo sono due occhi stanchi

e tristi, un volto pieno di pieghe e un profondissimo senso di smarrimento.

Mi rimboccherò le maniche certo, l’ho sempre fatto,

ma tu, da dove sei ora, dammene il là!

Ad Anna e a Rita

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.

Ultimi Articoli

Il Metaverso: Bibbiena presenta il futuro

Il 27 agosto prossimo Bibbiena sarà la location di un evento nazionale che ci catapulterà tutti nel futuro prossimo attraverso il metaverso. Il metaverse è...

Jacopo Piantini riconfermato Vice Presidente nazionale di Enelcaccia

“Con grande orgoglio apprendo la notizia che il nostro Assistente scelto della Polizia Municipale di Bibbiena Jacopo Piantini, è stato riconfermato nel ruolo di...

Alta velocità, il Comitato Sava incontra il Gruppo LFI

Domenico Alberti “senza misure straordinarie di rilancio dell'economia e delle infrastrutture sono a rischio molte famiglie e imprese”   Arezzo - Le prime cinquemiladuecentoventidue firme pro Medio...