Un pensiero ogni tanto: “Il giardino pieno di semi”

Il giardino pieno di semi

Avevamo buttato dei semi per infittire l’erba

del piccolo giardino,

e come per magia si è presto pienato di passeri.

Quando al mattino ho aperto la persiana

per ricevere il giorno,

li ho visti, ed erano tanti, erano belli e vivi.

Becchettavano i semi buttati così alla rinfusa

e ne facevan banchetto,

svelti, svolazzanti e felici, si cibavamo di tutti quei semi

che servono a fare la vita.

Così, l’intento di rendere il piccolo giardino più verde,

ha fatto nascere dei fiori stupendi…

uccellini di più varietà, di più colori, di più magie,

piccoli batuffoli che becchettando per terra,

procuravano pezzettini di vita.

Inevitabilmente, ho pensato altrove…

CONDIVIDI
Articolo precedenteSoci, i 100 anni di Beppina Bargellini
Prossimo articoloLunedì 9 maggio torna la tradizionale Fiera di Soci
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.