Un pensiero ogni tanto: “La nebbia fra gli alberi”

La nebbia fra gli alberi

Gioca a nascondino la nebbia fra gli alberi,

si nasconde e fa capolino

ovattando tutto lì intorno.

C’è un forte odore di natura bagnata

e i colori sono brillanti e puliti.

Un fresco umidiccio si insinua sotto la giacca

e mi fruga, e mi fa rabbrividire.

Ma quello che vedono i miei occhi,

è un qualcosa di magico.

Tutto è velato, grigiastro,

come se una ragnatela gigante

avesse avvolto quel mondo

e lo tenesse lì, a fare magia.

Sento che da un momento all’altro vedrò uno gnomo,

uno svelto folletto colorato e birbante

che da dietro un albero si fa beffa di me.

Raccolgo un pezzetto di legno bagnato,

procurando un leggero scricchiolio che fa una sorta di eco,

e, con la coda dell’occhio vedo muover qualcosa…

sarà suggestione? Mi piace pensare di no,

perché questo mondo straordinario

vorrei fosse sempre abitato!