Un pensiero ogni tanto: “La ragazza di sotto”

La ragazza di sotto

E poi c’è lei, la ragazza del piano di sotto,

lei che sale a vedere se tutto va bene quando sente totale silenzio,

che bussa piano e chiede il permesso se è a conoscenza dello stato di salute un po’ ballerino della signora di sopra,

che le cambia la terra ad una piantina, se questa è rimasta un po’ a secco,

e che s’interessa sempre e comunque.

La ragazza di sotto s’informa se c’è bisogno, è pronta ad agire nel caso,

porta un dolcino al piano di sopra se c’è ricorrenza, o semplicemente perché ha trovato il tempo di farlo.

La ragazza del piano di sotto è sempre in allerta per qualsiasi bisogno

perché possiede un cuore grande e una coscienza pulita.

Io credo che se in ogni casa, palazzo o condominio, ci fosse una ragazza del piano di sotto, tutto sarebbe migliore…

Ma soprattutto se al piano di sotto ci fosse una Sandra… il mondo avrebbe un aspetto

Più bello!

Grazie Sandra, grazie di cuore per quello che fai 

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.

Ultimi Articoli

Il Metaverso: Bibbiena presenta il futuro

Il 27 agosto prossimo Bibbiena sarà la location di un evento nazionale che ci catapulterà tutti nel futuro prossimo attraverso il metaverso. Il metaverse è...

Jacopo Piantini riconfermato Vice Presidente nazionale di Enelcaccia

“Con grande orgoglio apprendo la notizia che il nostro Assistente scelto della Polizia Municipale di Bibbiena Jacopo Piantini, è stato riconfermato nel ruolo di...

Alta velocità, il Comitato Sava incontra il Gruppo LFI

Domenico Alberti “senza misure straordinarie di rilancio dell'economia e delle infrastrutture sono a rischio molte famiglie e imprese”   Arezzo - Le prime cinquemiladuecentoventidue firme pro Medio...