Un thriller in “Falterona”…

CasentinoPiù sostiene e promuove (“gli piace” e “condivide”, per dirla social) lo spettacolo teatrale “My fair lady”, in programma al Teatro Antei di Pratovecchio sabato sera e domenica pomeriggio (2 aprile ore 21:15 – 3 aprile ore 17:15), organizzato dalla Filarmonica Enea Brizzi, per la regia di Roberto Lombardi, con musiche di Leonardo Rossi (arrangiatore e direttore dell’orchestra). L’autore dei testi delle canzoni (e trombonista dell’orchestra), Riccardo Bargiacchi, è autore anche di un romanzo, fresco di stampa per la AGC Edizioni, che, in occasione dello spettacolo verrà venduto in anteprima e brevemente presentato all’inizio.
Il romanzo è il primo volume della collana “CasentinoPiù” e si rimanda alla rivista ora in edicola per maggiori informazioni, ma in estrema sintesi “Falterona” è un thriller con risvolti soprannaturali, ambientato nel sito archeologico etrusco del Lago degli Idoli, sul monte Falterona appunto, sito archeologico in cui l’autore ha davvero lavorato per conto della cooperativa responsabile dei lavori, la Co.IDRA di Firenze, dal 2003 al 2007. Non mancheranno quindi spunti veri o molto verosimili dovuti all’archeologo e al testimone oculare che si nascondono dietro l’autore il quale, in forma diaristica come si spiega nelle prime pagine, crea una trama originale che si dipana però, in maniera avvincente e incalzante, tra storie e leggende casentinesi più o meno note, e tra un complesso sistema di implicite ed esplicite citazioni letterarie, perché, come diceva Umberto Eco, in fondo “i libri parlano sempre di altri libri”.