“Una poesia per Raggiolo”: un’iniziativa per raccontare il borgo casentinese

Il nuovo progetto, promosso dalla Brigata di Raggiolo, prenderà il via da mercoledì 8 dicembre. L’invito è ad inviare una poesia o un estratto di una poesia capaci di esprimere l’identità di Raggiolo

RAGGIOLO (AR) – Raccontare e rappresentare il borgo di Raggiolo attraverso il patrimonio poetico italiano. “Una poesia per Raggiolo” è il nome della nuova iniziativa promossa dalla Brigata di Raggiolo che, al via da mercoledì 8 dicembre, ambisce a creare un collegamento tra le parole dei poeti e le specificità del piccolo paese casentinese alle pendici del Pratomagno. L’invito è ad individuare un’intera poesia o un suo estratto capaci di esprimere e di interpretare un elemento identificativo di Raggiolo tra i silenziosi vicoli in pietra, la verdeggiante natura circostante o le antiche tradizioni, inviandoli con una mail a labrigatadiraggiolo@gmail.com entro sabato 8 gennaio 2022.

“Una poesia per Raggiolo” rientra tra le iniziative del periodo natalizio volte a consolidare il legame tra le persone e il luogo, rivolgendosi a chi vive o ha vissuto il borgo: abitanti di ieri e di oggi, turisti e artisti, villeggianti e amanti della montagna. Ognuno potrà, attraverso la sua sensibilità e il suo gusto, contribuire ad una raccolta di testi che saranno prima condivisi sui social network della Brigata di Raggiolo e che potranno poi diventare materiale per un evento da mettere in scena la prossima estate, dando così nuovamente vita ad una mobilitazione che permetterà di raccontare e valorizzare il luogo attraverso un inedito sguardo poetico. «L’iniziativa – commenta Franco Franceschini, presidente della Brigata di Raggiolo, – vuole testimoniare il legame tra Raggiolo e la poesia che già è possibile respirare semplicemente camminando tra i vicoli del borgo. Le poesie sono in grado di evocare luoghi, emozioni e ricordi: l’idea è di utilizzare le parole dei grandi poeti del passato come strumento di ispirazione per raccontare e per rappresentare Raggiolo».

Ultimi Articoli

Consiglio comunale aperto per svelare il nome della Mea 2023

Vagnoli: “Rinsaldare il rapporto con le nostre tradizioni significa saper guardare al futuro con maggiore consapevolezza”  Come avvenuto nel 2020, il suo nome della ragazza...

Mandrioli chiusi per rischio slavine

Dopo le ingenti nevicate dei giorni scorsi che hanno causato alcune slavine lungo la strada SP 142 dei Mandrioli, la Provincia di Forlì-Cesena ha...

Al Dovizi un viaggio alla ricerca di sé con “L’orso felice”

Spettacolo per grandi e piccini. Uomini delle Stelle – Stagione Teatrale Ragazzi Al Teatro Dovizi di Bibbiena proseguono gli appuntamenti della Stagione Teatrale dedicata ai...