Unione dei Comuni, i Sindaci rinunciano ai rimborsi spese

Il presidente Tellini: “La somma presente in bilancio sarà devoluta in beneficenza”
 Nella sua ultima seduta del 2015, svoltasi mercoledì 30 dicembre, la Giunta dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino ha deliberato fra l’altro la rinuncia, da parte dei Sindaci dei comuni aderenti all’Unione, alle quote di rimborso spese per missioni, decidendo di devolvere in beneficenza la somma prevista nell’apposito capitolo di bilancio, pari a 8.000 euro.
“Un gesto di solidarietà che è stato subito approvato da tutti”, sottolinea il presidente dell’Unione Giampaolo Tellini, che ha portato in Giunta la proposta. “Per questo mi sento di ringraziare tutti i colleghi Sindaci per la sensibilità dimostrata. Presto – conclude Tellini – decideremo e comunicheremo come sarà utilizzata la cifra in questione, che intendiamo impiegare nel territorio per iniziative benefiche e di solidarietà”. 
 
Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa