Unione dei Comuni: la giustizia sempre più vicina ai cittadini

Valentina Calbi, Sindaca di Chitignano

La giustizia sempre più vicina ai cittadini: crescita esponenziale degli accessi all’ufficio di prossimità dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino.

L’intervento dell’assessora Calbi al Webinar organizzato da Anci sugli Uffici di Prossimità.

Dai 5 accessi del 2019 ai 77 dell’anno in corso, con oltre 46 atti depositati presso il Tribunale di Arezzo: il progetto dello Sportello dell’ufficio di prossimità nella sede dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino funziona con una crescita esponenziale degli utenti.

L’assessora di riferimento nell’Ente Valentina Calbi, è intervenuta questa mattina al webinar organizzato da Anci Toscana proprio sul tema della prossimità, spiegando i punti di forza dell’ufficio casentinese:

L’obiettivo è quello di garantire la presenza sul territorio di punti di contatto e accesso al sistema giudiziario, istanza ancora più rilevante nei territori geo-morfologicamente “svantaggiati” come il Casentino. Il nostro è il quindicesimo Sportello aperto in Regione, il primo in Provincia e grazie ad un grande lavoro di collaborazione tra enti, ordini professionali e terzo settore, sta garantendo un miglioramento del servizio giustizia nel nostro territorio”.

Il progetto è nato in seguito alle riforme dell’ordinamento giudiziario che hanno nel tempo determinato la soppressione degli uffici giudiziari, una volta collocati nel Municipio di Bibbiena, determinando una progressiva concentrazione degli stessi presso il Palazzo di Giustizia di Arezzo, e costringendo i cittadini residenti nelle zone periferiche a raggiungerli con notevole disagio e considerevoli tempi di percorrenza.

“Grazie al nostro Sportello di prossimità, oggi il servizio-giustizia è più vicino alla persona, individuando punti di accesso facilitati sul territorio e supportati da strumenti informatici per la semplificazione delle procedure – ha concluso la Calbi – è evidente il miglioramento della gestione dei procedimenti innanzi agli uffici giudiziari, i numeri inoltre parlano di un servizio utilizzato e apprezzato dai cittadini”.

Lo Sportello garantisce l’apertura al pubblico un giorno a settimana, individuato nel martedì, con un orario mattutino dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e un orario pomeridiano dalle ore 15:30 alle ore 17:30. L’accesso è libero o previo appuntamento telefonico con il personale addetto alla gestione delle attività dello Sportello.

C. stampa