Unione dei Comuni, pubblicato un bando per gestione centralina idroelettrica

L’Unione dei Comuni Montani del Casentino ha pubblicato un bando per affidamento in regime di concessione della centralina idroelettrica in loc. Imposto, all’interno del complesso forestale regionale “Foreste Casentinesi” in Comune di Pratovecchio Stia.
La centralina è stata realizzata dall’allora Azienda di Stato per le Foreste Demaniali nel 1949, ed ha funzionato fino al 1997 fornendo energia elettrica al fabbricato di Vitrignesi, di proprietà del Corpo Forestale. Da allora la struttura è inutilizzata e l’Ente ne ritiene, con la pubblicazione del bando per la gestione esterna, opportuno il recupero sia dal punto di vista strutturale (il complesso include un piccolo fabbricato e le relative attrezzature idrauliche, meccaniche ed elettriche) che produttivo, in quanto l’utilizzo delle risorse rinnovabili per la produzione di energia elettrica rientra negli obiettivi della programmazione regionale. 
I soggetti interessati a partecipare al bando dovranno presentare una domanda allegando fr al’altro una descrizione degli interventi che si intendono realizzare per il recupero dell’immobile, lo schema dell’impianto per la produzione di energia idroelettrica, la potenza nominale e così via. L’affidamento avverrà per concessione onerosa per un periodo di venti anni. Al canone base annuo di 700 euro. Sono ammesse a partecipare persone fisiche o giuridiche, singole o costituite in raggruppamenti temporanei. La scadenza per la presentazione della domanda è fissata per le ore 12 del prossimo 18 maggio.
Il bando integrale, con tutte le clausole e le descrizioni necessarie, è visionabile e scaricabile anche sul web nel portale dell’Unione, all’indirizzo www.uc.casentino.toscana.it
03 maggio 2016.
Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa