Uniti per Ortignano Raggiolo, uniti per l’ospedale di Bibbiena

Questo gruppo, “Uniti per Ortignano Raggiolo”, se pur di minoranza, ma solo per un voto, è felice di aver dato il suo contributo al territorio.

Erano giorni che tutto il gruppo eletti e non, stava lavorando in tal senso.
L’intero gruppo si è autofinanziato per elargire una donazione verso l’ospedale di Bibbiena.
A noi si sono uniti con un contributo volontario anche i giovani di questo comune.
E’ per tutti noi un grandissimo gesto di solidarietà in quanto molti dei ragazzi sono studenti che non hanno uno stipendio fisso.
Questo a dimostrazione del vero senso di essere una comunità unita per il bene di tutti.
“Sappiamo bene che il nostro operato è una goccia nell’oceano, ma se anche questa goccia non ci fosse, all’oceano mancherebbe l’acqua vitale.”
Mai come in questo momento le parole di Madre Teresa di Calcutta sono per tutti noi un messaggio importante d’amore, di collaborazione e di solidarietà.
La donazione è stata effettuata sul codice Iban della Confraternita della Misericordia di Bibbiena.
Noi, come Gruppo consiliare di minoranza, in rappresentanza della quasi metà dei cittadini del comune di Ortignano Raggiolo, inoltre, intendiamo ringraziare tantissimo il cittadino Lorenzo VERSARI per l’impegno avuto, grazie alle sue esperienze lavorative in Cina, per aver fatto arrivare sul nostro territorio un gran numero di mascherine protettive, necessarie per la sicurezza di tutti. Mascherine poi consegnate dal sindaco Ceccherini ai comuni, ad attività e associazioni del territorio. Un sentito riconoscimento anche alla Proloco Pratomagno per il contributo dato all’ospedale di Bibbiena.
Un sincero ringraziamento a Prospettiva Casentino e al suo presidente Giovanni BASAGNI, titolare dell’azienda locale MINICONF per il notevole contributo e per l’acquisto di attrezzature per l’Azienda Ospedaliera di Bibbiena e Arezzo.
Quest’ultima, un’associazione sempre presente e sempre in prima linea che ancora una volta ha dimostrato il senso di essere una comunità e di essere parte attiva del Casentino.
Infine, ma non per ultima un grazie anche a Baraclit per la donazione all’ospedale di Bibbiena di mascherine certificate e di ottima qualità. Un ospedale ricco di professionalità, con medici ,infermieri e Oss che senza sosta sono in trincea tutti i giorni rischiando per loro e le loro famiglie .Semplicemente Grazie a tutti.