Università dell’Età libera: aperte le iscrizioni

(Immagine di repertorio)

L’Università dell’Età Libera di Pratovecchio Stia, sezione staccata dell’Uniel “Enzo Ficai” di Arezzo, ha iniziato il cammino del nuovo anno accademico – l’ottavo – lunedì 2 ottobre, con l’apertura delle iscrizioni al nuovo ciclo di corsi. Dal 2 al 13 di questo mese, la sede di Via Roma 5 a Pratovecchio è aperta dalle ore 10 alle 12 e dalle 15 alle 17 per coloro che vogliono prescriversi. Successivamente le iscrizioni potranno comunque essere fatte presso la sala del cenacolo dell’ex monastero delle Domenicane ogni martedì prima dell’inizio dei corsi. E a proposito di inizio, l’inaugurazione dell’annualità 2017 – 2018 è in programma al Salone Lombard del Museo dell’Arte della Lana a Stia martedì 17 ottobre alle ore 16, con una prolusione a cura della prof.ssa Giulia Firpo sulle origini della nostra Costituzione. L’Uniel di Pratovecchio Stia si ripresenta con lo schema consueto, cioè lezioni settimanali al martedì pomeriggio nella Sala del Cenacolo in orario 16-18; il calendario terminerà il 24 aprile 2018 e prevede anche le iniziative collaterali come il “Club della lettura” ed il “Cinema alle quattro”. Invariato anche il costo, fermo a 50 euro per tutto l’anno accademico.
Fra gli argomenti che saranno trattati dai vari insegnanti nel corso dell’anno ci sono storia, religioni, tradizioni, arte, eccellenze locali, letteratura, ambente, filosofia ecc. per quanto riguarda i docenti si segnala il ritorno, stavolta nella veste di Direttore del Museo dell’Opera del Duomo di Firenze, di Mons. Timothy Verdon, che terrà una lezione sul Beato Angelico Santo e pittore il 12 dicembre. Per ulteriori informazioni sui corsi e modalità di iscrizione: tel. 377.2176794. Mail uniel.pratovecchio@gmail.com e pagina Facebook Università dell’Età Libera Pratovecchio.

Poppi, 02 ottobre 2017