Di Christian Bigiarini e Fabrizio Cardoni

Tragedia sfiorata, questa mattina, per un uomo di 75 anni alla guida di un trattore precipitato da un ponte a Stia. Nello specifico si tratta del ponte di via Fiorentina che attraversa l’Arno in direzione Firenze. Il conducente del veicolo avrebbe perso il controllo del mezzo e avrebbe urtato il muretto di protezione fino a distruggerlo, piombando al suolo dopo un volo di diversi metri. Si è temuto il peggio, ma, fortunatamente, l’uomo è stato ritrovato cosciente dai vigili del fuoco che sono giunti sul posto insieme ai Carabinieri, al personale dell’ARPAT e a un’ambulanza del pronto soccorso per trarlo in salvo. La vittima dell’incidente, un agricoltore residente a Pratovecchio Stia, ha riportato un trauma cranico ed è stata trasportata all’ospedale Careggi di Firenze con l’ausilio del Pegaso.
I soccorritori hanno recuperato il trattore grazie all’intervento di un’autogrù chiamata sul luogo dell’incidente e sono state posizionate delle barriere di contenimento nell’acqua per evitare che i liquidi fuoriusciti dal mezzo si propagassero lungo il fiume.

(Leggi l’approfondimento sul sistema di sicurezza che ha salvato la vita al conducente del mezzo)