Voci dal Casentino: a Ponte a Poppi riapre “Non solo Gomme”

Non è stato molto tempo fa che ho intervistato Domenico Vitiello, ormai noto gommista e meccanico di Ponte a Poppi, e credo che molti di voi se lo potranno ancora ricordare, perché quell’articolo fu abbastanza “cliccato”, vuoi perché ormai Mimmo si è fatto tanti clienti, e vuoi perché da buon napoletano, si fa volere un bene, come dire: “verace”.

Se ricordate parlammo molto del periodo lockdown, e di quanto quel tempo ci avesse messo in ginocchio, sotto tanti punti di vista, e, cosa importante, anche sotto il profilo lavorativo. Infatti Mimmo, fu costretto a chiudere e comunque nel tempo delle zone rosse, a tenere aperto con un numero di clienti, praticamente a zero per ovvi motivi.

Non starò a ribadire cosa questa chiusura abbia procurato a chi come lui, tutte le mattine alzava un bandone, ma voglio però raccontare quanto la vita alle volte prospetti il suo lato negativo. Infatti Vitiello, non aveva fatto in tempo a rialzare un pochino la testa, che un brutto incidente lo aveva di nuovo bloccato e la sua realtà lavorativa si era vista nuovamente chiudere i battenti. Ma questa volta all’interno della sua officina, c’erano le gomme estive pronte per essere montate sulle automobili, e potete immaginare quanto denaro già speso, sia dovuto rimanere fermo e inutilizzato, un investimento doloroso, per chi vive del proprio lavoro.

-È stato un periodo tosto, –  racconta Mimmo –  tra sofferenze fisiche e dure riabilitazioni, ma dal lontano maggio ci siamo ristabiliti abbastanza da avere l’assoluta esigenza di dover riaprire, sotto tutti i punti di vista, anche se le mie ossa non la penserebbero così.

E quindi ecco che lunedì 20 settembre “Non solo gomme” potrà finalmente tornare a servire tutti i suoi clienti, lo farà certamente con meno fretta di sempre a causa della salute che ancora zoppica un pochino, ma lo farà, statene certi.

Domenico Vitiello detto Mimmo, tornerà ad essere operativo finalmente, e finalmente, quando passeremo per via Roma a Ponte a Poppi, torneremo a vedere una saracinesca aperta e una luce accesa!

In bocca al lupo Mimmo e… avanti tutta!

CONDIVIDI
Articolo precedentePoppi, presentazione del libro della V edizione di Stand Up For Africa 2020
Prossimo articoloUn pensiero al giorno: “Un turbinio di foglie”
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre del 1964. Oggi vive e lavora a Poppi, dove condivide un salone di parrucchieria col marito. Ha due figli che sono la sua vita e la scrittura è la sua più grande passione, infatti ha pubblicato due libri di novelle e tre romanzi. A primavera uscirà il suo sesto romanzo che sarà macchiato di giallo. Da anni collabora con la rivista casentinese CasentinoPiù.