30 piccoli artisti per 30 anni di Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

PRATOVECCHIO STIA. Un’invasione colorata di decine di bambine e bambini che suonano in contemporanea i loro pianoforti: sarà questo il suggestivo scenario che proporrà sabato prossimo, 27 maggio, il concerto della Toys Piano Orchestra di Piano City Milano a Pratovecchio. L’appuntamento, in programma alle ore 10 nella piazza antistante la sede del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, costituisce l’evento inaugurale di “Aspettando Naturalmente Pianoforte 2023”, la manifestazione casentinese che valorizza la bellezza della musica a 88 tasti e la sintonizza con la natura, la storia, la cultura del Casentino.

La rappresentanza dei trenta piccoli pianisti in erba arriverà in Casentino per omaggiare i 30 anni di Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna e per stringere un’amicizia duratura con i coetanei della scuola primaria dell’Alto Casentino che sono stati coinvolti in un progetto musicale con l’Ukulele accompagnati dagli esperti di MusicaInt.

L’iniziativa nasce grazie all’amicizia nata recentemente tra il festival casentinese Naturalmente Pianoforte e Piano City Milano, il festival diffuso diretto dalla musicista Ricciarda Belgiojoso che ogni anno porta nelle strade del capoluogo lombardo più di 250 concerti. 

La rappresentanza dei 30 piccoli pianisti in erba con i loro pianoforti toy, arriverà in Casentino per omaggiare i 30 anni di Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna e per stringere un’amicizia duratura con i coetanei della primaria dell’Alto Casentino.

Ricciarda Belgiojoso, Direttrice di Piano City Milano commenta: “Per noi partecipare alla manifestazione in Casentino ha due significati: uno è quello dell’amicizia, l’altro è quello di poter avere nuove prospettive future grazie alla bella opportunità di esibirci in un contesto open air nell’area protetta più bella d’Italia ospiti di un altro festival”. 

Il programma della mattina del 27 maggio alle ore 10 prevede, tra gli altri, l’esecuzione del brano “The Otherwise very beautiful Blue Danube Waltz”, scritto da Michael Neyman nel 2017 proprio per il debutto della Toys Piano Orchestra. 

Nella stessa giornata ci saranno 4 laboratori “Toy Piano Impro” aperti ai bambini dai 6 ai 10 anni, volti ad introdurre i più piccoli alla musica e al pianoforte, fatti in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Alto Casentino. 

Trenta piccoli pianoforti per festeggiare i trent’anni di quel “patto verde” tra Natura e uomo che è il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna e la nuova amicizia e collaborazione con la Fraternità di Romena. 

Luca Santini, Presidente del Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna commenta per l’occasione: “”I “tasti” della natura, i suoni originari che si combinano in armonie, trovano matrice negli ambienti delle foreste. Ed è in quel contesto che sono riconoscibili e ottengono eco fin nel nostro patrimonio genetico. La composizione musicale è, su tali premesse, l’orizzonte di libertà dell’uomo, lo spazio d’elezione, sterminato, della cultura. E’ il motivo per cui abbiamo deciso di festeggiare il trentennale del Parco, rispondendo positivamente all’invito ad esserci nei sempre più ambiziosi progetti di questo gruppo di amici. Il festival ha saputo catalizzare forza ed attrattiva, senza perdere di vista una spontanea e connaturata vocazione alla sostenibilità ambientale. “Naturalmente pianoforte” è cresciuto negli anni ed è diventato non solo una risorsa di conoscenza, crescita culturale e condivisione di bellezza ma anche un fortissimo strumento di promozione e valorizzazione turistica dei luoghi che sono toccati dai concerti. Il Parco si limita a fare da scintilla, a generare proposte nel quadro di una visione, l’unica che ci possiamo permettere, in cui solidarismo, cultura, ecologia ed economia corrispondono perfettamente.

 

Ultimi Articoli

I Tesori del Casentino: Sant’Antonio da Padova in una tela nell’Oratorio della Visitazione di Strada

Il 13 giugno, nella ricorrenza della morte, avvenuta nel 1231, si celebra Antonio da Padova, uno dei santi più amati, noto come Sant’Antonio dei miracoli,...

Una Academy da Freschi&Vangelisti per formare giovani talenti

L’INCISIONE CON IL BULINO, UN PERCORSO FORMATIVO INTERNO PER PORTARE NEL FUTURO ANTICHE TECNICHE DI LAVORAZIONE DEI METALLI Una Academy all’interno dell’azienda che offre...

Promuovere lo sport, l’inclusione e la crescita personale attraverso la pallavolo: ecco il successo del primo Volley Camp Arnopolis

Oltre 30 atleti sono impegnati da due settimane in un’esperienza unica siglata Vbc Arnopolis. A seguirli in questo percorso tre professionisti selezionati: Enrico Brizzi, futuro responsabile tecnico del settore giovanile...