8 marzo, una poesia per tutte le donne…

Questa poesia è dedicata a tutte le donne e vorrei fosse letta ogni giorno con gli occhi e col cuore. A donne grandi, piccole, mature e sognanti, e a quelle piccole donne che ho guardato ballare!
A Lucilla Ciabatti, Elisa Masini, Elisa Palladino, Sofia Tognarini, Eleonora Mori, Paola Fatucchi, Anna Dei, Veronica Teolis, Amina Baracchi.

Alle donne…

Troppe cose si son dette e scritte sulle donne
non dovremmo cercarne le giuste parole Per raccontarne la storia,
Basterebbe fermarsi a guardarle per accarezzarne l’essenza.
Le donne sanno amare fino a piegare sé stesse,
sono capaci di vivere per un uomo e poi guardarlo andar via.
Le donne sanno curarsi i lividi, le brutte parole
senza cessare d’amare.
Sanno aspettare la notte che una porta si apra nel buio
E sanno capire quando non sono abbracciate.
Le donne sanno essere principesse,
ma anche soldati.
Sanno sfoderare la forza per salvaguardare i suoi figli.
Le donne…
Le donne sono piegate all’attesa, piegate al dovere.
Sanno trasformare sé stesse e trasformarsi per te, chiunque tu sia!
Le donne sono fatte di pongo, morbide e malleabili
Sotto dita che a volte non sanno,
dita che appartengano a mani che sanno picchiare.
Le donne sanno aspettare, abbassare lo sguardo se serve
Sanno anche esser fiere, le donne.
E tu ragazzo che ti senti possente, ricorda che la prima donna che hai potuto toccare…
È stata tua madre!

Marina Martinelli

 

Marina Martinelli
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce nel 1964 e “arranca” tutta la vita alla ricerca della serenità, quel qualcosa che le è stata preclusa molto spesso. La scrittura è per lei una sorta di “stanza” dove si rinchiude volentieri immergendosi in mondi sconosciuti e talvolta leggiadri. Lavora come parrucchiera a Poppi e gestisce il suo salone con una socia. E' madre di due figli che sono per lei il nettare della vita e scrive, scrive ormai da molti anni anche per un Magazine tutto casentinese che si chiama “Casentino Più”. È riuscita a diventare giornalista pubblicista grazie proprio al giornale per cui scrive e questo ha rappresentato per lei un grande traguardo. Al suo attivo ha ben sette libri che sono: “Le brevi novelle della Marina", “L’uomo alla finestra”, “Occhi cattivi”, “Respira la felicità”, “Un filo di perle”, “La sacralità del velo”, “Le mie guerriere, quel bastardo di tumore al seno”. Attualmente sta portando avanti ben due romanzi ed è felice! È sposata con Claudio, uomo dall’eterna pazienza.

Ultimi Articoli

Arriva la nuova patente digitale

Entrerà a far parte del cosiddetto “Digital wallet” che conterrà tutti i principali documenti di ogni cittadino, e che verrà gestito attraverso la App...

In Casentino il Campionato Mondiale di Pesca alla Trota

La kermesse mondiale assegnata al Comune di Castel San Niccolò dal 4 al 7 aprile Castel San Niccolò (AR) - Lontana dagli echi e dalle...

Nuovo servizio di raccolta rifiuti nel comune di Poppi: al via gli incontri informativi con la cittadinanza

Una seria di incontri per informare i cittadini sulla riorganizzazione del servizio di raccolta stradale dei rifiuti Poppi (AR) - Il comune di Poppi invita...