A Badia Prataglia torna il Trail Sacred Forests: pochi i posti ancora disponibili

Dopo l’ennesimo grande successo dello scorso anno, che a molti ha riportato alla mente le emozioni vissute quando, nel 2017, la gara aveva assegnato i titoli mondiali, torna il prossimo 29 maggio il Trail Sacred Forests, l’ottava edizione della classicissima offroad di Badia Prataglia (AR), che ormai ha una fama planetaria. Ogni anno infatti arrivano iscrizioni anche dall’estero, a conferma del valore della manifestazione toscana, che anche quest’anno si articola su tre percorsi.

Il tracciato principale attraverso i sentieri più belli del Parco delle Foreste Casentinesi, del Monte Falterona e Campigna, per un totale di 50 km per 3.000 metri di dislivello, numeri che la dicono lunga sulla difficoltà del tracciato che ha sempre premiato nomi di grandissimo prestigio. Non da meno il percorso medio, di 24 km per 1.500 metri, mentre il tracciato corto è di 14 km per 800 metri. I tre percorsi avranno un limite di partecipazione fissato rispettivamente a 300, 400 e 350 iscritti.

Giorno dopo giorno questi numeri vanno sensibilmente avvicinandosi, tanto che è probabile che si dovranno chiudere le adesioni anche prima della data prevista del 22 maggio. Ricordiamo che le quote ammontano a 55 euro per il percorso lungo, 35 per il medio e 20 per il corto. Epicentro della corsa resta come di consueto il Centro Visite del Parco Nazionale a Badia Prataglia. Lo start è fissato per le 7:00 per l’Ultratrail, alle 8:00 scatteranno i partecipanti al Trail, alle 9:00 quelli dello Short Trail. La gara è valida per la Valli Aretine Ultra Trail Cup.

Sul sito della manifestazione è possibile trovare riferimenti per una sistemazione logistica a prezzi convenzionati e fare del Trail Sacred Forests anche l’occasione per una breve vacanza di fine primavera alla scoperta delle bellezze naturali del Parco.

Per informazioni: Asd Badia Prataglia 2001, www.trailsacredforests.com

 

Ultimi Articoli

Una Academy da Freschi&Vangelisti per formare giovani talenti

L’INCISIONE CON IL BULINO, UN PERCORSO FORMATIVO INTERNO PER PORTARE NEL FUTURO ANTICHE TECNICHE DI LAVORAZIONE DEI METALLI Una Academy all’interno dell’azienda che offre...

Promuovere lo sport, l’inclusione e la crescita personale attraverso la pallavolo: ecco il successo del primo Volley Camp Arnopolis

Oltre 30 atleti sono impegnati da due settimane in un’esperienza unica siglata Vbc Arnopolis. A seguirli in questo percorso tre professionisti selezionati: Enrico Brizzi, futuro responsabile tecnico del settore giovanile...

Elezioni in Casentino: elenco degli eletti e relative preferenze comune per comune

Bibbiena Eletto sindaco Filippo Vagnoli - Di seguito l'elenco dei candidati e le relative preferenze Castel Focognano Eletto sindaco Lorenzo Remo Ricci - Di seguito le preferenze...