A Talla un ultimo giorno di scuola all’aperto e in sicurezza

L’idea di regalare ai bambini della quinta elementare di Talla il loro ultimo giorno di scuola è nata dalla volontà della dirigente scolastica di chiudere un ciclo, di permettere agli alunni di salutare le maestre e i compagni di classe, dopo aver condiviso con loro un lungo percorso di studio e di crescita. Un momento emotivo importante che non poteva essere negato e che sarà reso possibile grazie alla collaborazione della dirigente scolastica e dell’amministrazione comunale. Appuntamento quindi per mercoledì 10 giugno alle 18 nei giardini della scuola. Gli ambienti interni infatti non potranno in nessun modo essere utilizzati. L’incontro avverrà in totale sicurezza, nel rispetto del distanziamento sociale e con l’utilizzo dei dispositivi di sicurezza. I genitori accompagneranno i loro figli alle 18 per poi riprenderli alle 18,30 al termine dell’iniziativa, evitando così la formazione di ogni tipo di assembramento

“Questi mesi sono stati faticosi per i bambini e per le loro famiglie ma anche per le insegnanti della nostra scuola che sono state lontane dai loro ragazzi – ha dichiarato la sindaca di Talla Eleonora Ducci – l’incontro, riservato ai bambini della quinta che dall’anno prossimo passeranno al successivo ciclo di studi, è un momento da sempre importante per la scuola di Talla, che per le dimensioni e le caratteristiche è davvero una grande famiglia e i saluti dell’ultimo giorno di scuola per i bambini della quinta sono particolarmente significativi e impattanti da un punto di vista emotivo.
Ringrazio sinceramente le insegnanti e la dirigente Cristina Giuntini del nostro istituto comprensivo che hanno voluto questo momento di incontro, con la piena disponibilità e collaborazione dell’amministrazione comunale, dimostrandosi come sempre una realtà attenta, lungimirante e coraggiosa”.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa

Ultimi Articoli

Soci, un nuovo campetto da calcio per i piccoli della Casentino Academy

E’ stato inaugurato ieri con un piccolo torneo dei più piccoli, il nuovo campetto in erba sintetica reso possibile grazie alla collaborazione tra volontariato,...

Bibbiena, le proposte della Lista di Comunità per gli anziani

Anziani: luoghi, cura e compagnia Il progressivo invecchiamento della popolazione rappresenta una sfida crescente per molte comunità, e il Casentino non fa eccezione. Secondo i...

I Tesori del Casentino: la Pentecoste in un’opera del Morandini nella Propositura di San Marco a Poppi

La Pentecoste è una festa mobile che la liturgia cristiana celebra di domenica, quarantanove giorni dopo la Pasqua, per ricordare la discesa dello Spirito...