Al Teatro Antei “Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere”

Sabato 5 gennaio in scena Debora Villa con lo spettacolo tratto dal best seller di John Gray

È in programma sabato 5 gennaio (ore 21.00) al Teatro Comunale degli Antei “Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere”, terzo appuntamento della stagione di prosa 2018/19 promossa dall’Amministrazione Comunale di Pratovecchio Stia e dalla Fondazione Toscana Spettacolo.

In scena Debora Villa con uno spettacolo tratto dal best seller mondiale di John Gray che ha venduto cinquanta milioni di copie ed è stato tradotto in quaranta lingue.

Il testo si basa su un pensiero tanto semplice quanto efficace: gli uomini e le donne vengono da due pianeti diversi. In una sorta di esilarante terapia di gruppo collettiva, cercando di restare imparziale, Debora Villa conduce gli spettatori alla scoperta dell’altro sesso rifuggendo ogni pregiudizio. Trasportati da una comicità travolgente e irriverente, tanto raffinata quanto spiazzante, gli uomini e le donne in sala impareranno a conoscersi di nuovo, “perché – come sostiene Gray – quando si imparano a riconoscere e apprezzare le differenze tra i due sessi, tutto diventa più facile, le incomprensioni svaniscono e i rapporti si rafforzano”.

GLI UOMINI VENGONO DA MARTE, LE DONNE DA VENERE

dal best seller di John Gray

in accordo con Bernard Olivier e Alain Dierexs

scritto da Paul Dewandre

messa in scena Debora Villa, Giovanna Donini

in collaborazione con Andrea Midena

distribuzione Terry Chegia

produzione Bianchi Dorta – Massini

durata: 1h 40’

BIGLIETTI: posto unico intero € 18

RIDUZIONI:

ridotto € 12: possessori Carta dello spettatore FTS, “biglietto futuro” per giovani under 30 e associazioni teatrali con sede nel comune di Pratovecchio Stia

ridotto € 8: studenti universitari possessori della Carta Studente della Toscana. Il posto verrà assegnato, dietro presentazione della carta, in base alla disponibilità della pianta. Si consiglia l’accesso in biglietteria almeno un’ora prima dell’inizio spettacolo.

VENDITA BIGLIETTI

– presso l’ufficio cultura – piazza Migliorotto Maccioni 1

– la sera della rappresentazione dalle ore 20.00 presso la biglietteria del teatro

INFO Comune di Pratovecchio Stia tel. 0575/583762 – 349 9624596

Ultimi Articoli

Una giornata di screening gratuiti per la prevenzione dell’Epatite C

Le Misericordie di Bibbiena e di Pratovecchio hanno aderito alla campagna TestiamoCi della Regione Toscana Domenica 26 maggio verranno effettuati test finalizzati a individuare precocemente...

Dai dialoghi sulla disabilità arrivano al Museo Archeologico le farfalle come simbolo della bellezza delle differenze

Come una costola del progetto sulla disabilità proposto dalla FondazioneAlice Onlus al Comune di Bibbiena e portato avanti nelle scuole del territorio, sono state...

Non siamo soli: a Bibbiena un incontro sulle dipendenze e il disagio giovanile

Oggi, venerdì 24 maggio alle ore 18, presso la sala comunale di via Berni a Bibbiena, si terrà un incontro sulle dipendenze e il...