All’asilo nido di Soci per portare un saluto ai piccoli e un regalo

In occasione della festa di fine anno, il Sindaco Filippo Vagnoli e l’Assessore alla Pubblica Istruzione Francesca Nassini, sono andati a portare un saluto ai piccoli e alle educatrici dell’asilo Nido di Soci.

Il sindaco ha voluto incontrare e parlare con le educatrici e ha portato in dono ai bambini, dei libri per la lettura ad alta voce.

Il Sindaco Filippo Vagnoli ha commentato: “In un momento molto difficile come quello che stiamo attraversando, credo che i servizi all’infanzia e di sostegno alle famiglie debbano acquisire un ruolo centrale nella nostra società. Nella diatriba sulle culle vuote e sugli aiuti alla maternità, Bibbiena risponde da tempo con una struttura all’avanguardia, che riesce a soddisfare le richieste del territorio a prezzi assolutamente contenuti, tra i più bassi della provincia e oltre. La forza di questa struttura educativa sta però nell’altissima qualità del servizio che noi monitoriamo continuamente. Ringrazio lo staff dell’asilo nido per l’impegno e gli uffici comunali che coordinano il tutto, oltre che l’assessore di riferimento per offrire un supporto e un indirizzo continui”.

Il Nido del Comune di Bibbiena è gestito da Koinè e ha al suo interno un’èquipe educativa che si pone a continuo supporto delle famiglie. Ma non solo. L’equipe valuta e supervisiona il gruppo degli operatori durante lo svolgimento delle attività, coordina ed organizza iniziative di partecipazione delle famiglie, aggiorna e forma il personale. Questo tipo di organizzazione è stata fondamentale durante il periodo pandemico e non solo, garantendo la continuità del servizio e un supporto costante per le famiglie.

Seguendo un metodo che collega ricerca, formazione e trasformazione, si sottolinea l’importanza che i professionisti dell’educazione si facciano in qualche modo “ricercatori del quotidiano”. Ed i professionisti del Nido di Soci si pongono costantemente su questo piano virtuoso fatto di formazione continua e di ricerca.

L’Assessore alla Pubblica Istruzione Francesca Nassini commenta: “Il nido di Soci è un punto di riferimento per i servizi educativi: serietà, accoglienza, risposte certe ai bisogni espressi dalle famiglie. Siamo orgogliosi di come, nel tempo, questo servizio di stia strutturando sempre di più in una dimensione di comunità, fornendo risposte concrete a coloro che hanno necessità di conciliare tempi di vita, di cura e di lavoro”.

Ultimi Articoli

“Bicicletteide”, le storie del ciclismo in scena nei borghi di Ortignano Raggiolo

Tra martedì 16 e giovedì 18 agosto si terrà una mini-rassegna teatrale a cura di Samuele Boncompagni. Le tre serate di racconti sono in...

Bibbiena e Subbiano, firmata la convenzione per la Centrale Unica di Committenza

Questa mattina i Sindaci dei comuni di Bibbiena e Subbiano, Filippo Vagnoli e Ilaria Mettesini, si sono trovati per una firma importante che porterà...

Nel borgo in musica di Poppi, tante presenze e tanta magia

E’ stata una serata all’insegna della convivialità, della musica, dei desideri e della magia, quella magia che da sempre caratterizza la serata di San...