L’associazione Mauro Grifoni Forever scende in campo in ricordo di Mauro e Simone

Partita di calcio e cena insieme per il compleanno di Mauro

CHIUSI DELLA VERNA – Ritorna l’appuntamento con il memorial  intitolato a “Mauro Grifoni”, in programma presso l’impianto sportivo “A. Sassoli” del Corsalone stasera  28 luglio alle ore 20.00, nel giorno del compleanno di Mauro, mancato per un incidente stradale nel 2006. Il Memorial intitolato a Mauro Grifoni è giunto infatti alla 15° edizione e, causa pandemia, solo nel 2020 non si è potuto svolgere. A renderlo possibile ancora una volta sono gli amici di Mauro, da sempre accanto alla  famiglia Grifoni, in collaborazione con la proloco del Corsalone, il Centro Sociale Corsalone, e con il  patrocinio del Comune di Chiusi della Verna. Alle ore 20,00 la squadra di Mauro Asd Corsalone giocherà contro la squadra il Ciclone di Stia del paese di Simone Pranzini l’amico deceduto insieme a Mauro. A seguire, alle ore 21.00, è in programma una cena e, come tutti gli anni, saranno presenti in tanti, tra giocatori, famiglie, amici e concittadini, segno della vicinanza della comunità a Mauro e alla sua famiglia.

Da anni l’ associazione “Mauro Grifoni Forever” è in prima linea al fianco dei genitori casentinesi per offrire ospitalità a Firenze alle famiglie con bambini in cura all’ospedale pediatrico Meyer e, da  gennaio 2022, ha dato il via ad un nuovo progetto con cui, grazie alla sinergia con l’associazione “Cuore di Bimbo”, garantisce la presenza settimanale di collaboratori volontari presso il family center del Meyer  per fornire un accompagnamento di prima assistenza alle famiglie, per orientarsi

sia in ospedale sia a Firenze”.  A livello locale, oltre alle iniziative benefiche, sta crescendo l’impegno di sensibilizzazione e confronto con i rappresentanti della ASL che garantisce l’assistenza pediatrica di pronto soccorso e ospedaliera e con i responsabili del neonato distretto per   mitigare  le crescenti difficoltà segnalate dalle famiglie dovute alla crescente mancanza di pediatri di famiglia. “Un grazie alla comunità casentinese e agli amici di Mauro che ci confermano  il loro affetto  e vicinanza e dopo 16 anni ci danno la forza e la motivazione per fare sempre meglio” – commenta il presidente Enrico Grifoni.

 

 

Ultimi Articoli

“Bicicletteide”, le storie del ciclismo in scena nei borghi di Ortignano Raggiolo

Tra martedì 16 e giovedì 18 agosto si terrà una mini-rassegna teatrale a cura di Samuele Boncompagni. Le tre serate di racconti sono in...

Bibbiena e Subbiano, firmata la convenzione per la Centrale Unica di Committenza

Questa mattina i Sindaci dei comuni di Bibbiena e Subbiano, Filippo Vagnoli e Ilaria Mettesini, si sono trovati per una firma importante che porterà...

Nel borgo in musica di Poppi, tante presenze e tanta magia

E’ stata una serata all’insegna della convivialità, della musica, dei desideri e della magia, quella magia che da sempre caratterizza la serata di San...