Alta Velocità Arezzo, il Comitato SAVA ricevuto dal segretario provinciale della Lega Gianfranco Vecchi

Arezzo – Seimilaquattrocentoventotto firme, centodiciannove comunicati stampa, novantasette incontri istituzionali e due studi di quattro università italiane: questo il patrimonio sociale del Comitato Sava che Domenico Alberti ha consegnato nelle mani di Gianfranco Vecchi, segretario provinciale aretino della Lega.

Un incontro breve, sostanziale ed appassionante: con il denominatore comune di contribuire a cercare soluzioni condivise, valorizzando le potenzialità reali di tutti i territori.

Non hanno perso neppure un giorno i giovani del comitato, desiderosi soltanto di dialogare con tutte le forze politiche per il rilancio economico e sociale delle quattre vallate aretine e delle contigue province di corrispondenti regioni.

Durante il confronto Gianfranco Vecchi si è soffermato sulle peculiarità dei singoli territori confermando piena disponibilità ad incontrare il Ministro dei Trasporti Matteo Salvini sull’argomento Medio Etruria.

Matteo Galli da Bruxelles e Andrea Spinosa da Roma continuano a seguire l’attività di SAVA insieme ad altri giovani ingegneri ed autorevoli esperti in distanziamento e sicurezza nelle forrovie di tutta Europa. In forza del merito tecnico e degli altri presupposti oggettivi  www.stazioneavarezzo.it della mobilità sostenibile. Per garantire un servizio a tutti. Non solo ad alcuni.

Costituito in piena pandemia e sviluppatosi durante la guerra russo ucraina, il comitato SAVA prosegue senza soluzione di continuità l’evolversi di questa vicenda, continuando a chiedere ad ogni competente autorità il coraggio delle scelte, anche compensative, per il rilancio di tutti i territori.

La petizione popolare invita ancora a sottoscrivere digitalmente con nome, cognome ed email senza costo alcuno tramite la piattaforma https://www.change.org/p/vogliamo-una-stazione-av-ad-arezzo

Questa esperienza di cittadinanza attiva – conferma il comitato – “resta unicamente dedicata al futuro dei giovani per onorare il più importante dei contratti sociali: quello fra i nati, chi ha terminato il percorso terreno e quanti nasceranno”.

Ultimi Articoli

Una Academy da Freschi&Vangelisti per formare giovani talenti

L’INCISIONE CON IL BULINO, UN PERCORSO FORMATIVO INTERNO PER PORTARE NEL FUTURO ANTICHE TECNICHE DI LAVORAZIONE DEI METALLI Una Academy all’interno dell’azienda che offre...

Promuovere lo sport, l’inclusione e la crescita personale attraverso la pallavolo: ecco il successo del primo Volley Camp Arnopolis

Oltre 30 atleti sono impegnati da due settimane in un’esperienza unica siglata Vbc Arnopolis. A seguirli in questo percorso tre professionisti selezionati: Enrico Brizzi, futuro responsabile tecnico del settore giovanile...

Elezioni in Casentino: elenco degli eletti e relative preferenze comune per comune

Bibbiena Eletto sindaco Filippo Vagnoli - Di seguito l'elenco dei candidati e le relative preferenze Castel Focognano Eletto sindaco Lorenzo Remo Ricci - Di seguito le preferenze...