Altre due casentinesi arrivano all’Arezzo Calcio Femminile

La presentazione ufficiale dell’ organico e dello staff tecnico e dirigenziale dell’U.S. Arezzo risale a venerdì scorso, nonostante ciò, la campagna acquisti dell’Arezzo Calcio Femminile non si ferma e segna altri due importanti gol. Si tratta di due giovani atlete casentinesi Gianna Tellini e Lucrezia Mencucci che, per caratteristiche tecniche e requisiti anagrafici, potranno risultare utili sia alla formazione Primavera di Luigi Mearini che alla prima squadra della neo allenatrice amaranto Manuela Tesse.
Gianna Tellini, classe 1998, arriva ad Arezzo dopo essere cresciuta calcisticamente nelle giovanili della Virtus Archiano ed aver partecipato al campionato di serie C tra le fila del Casentino Calcio Femminile; a proposito del cambio di maglia afferma: “Sono molto soddisfatta di questo nuovo percorso sportivo. Il Casentino mi ha dato l’opportunità di coltivare la mia passione, ma qui ad Arezzo ho finalmente la possibilità di entrar a far parte di una Primavera, confrontandomi con atlete della mia stessa età sia in veste di compagna che di avversaria”.
Dal Casentino arriva anche Lucrezia Mencucci, esterno classe 1995 che ha iniziato la propria carriera sul rettangolo verde dopo ben nove anni di atletica. “Sono rimasta molto colpita dall’organizzazione societaria dell’Arezzo- spiega Lucrezia Mencucci- negli anni il calcio mi ha fatto crescere come persona, rafforzando il mio carattere e regalandomi nuove sicurezze; adesso non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura in amaranto”.

Ci congratuliamo con le nostre atlete per questo bel risultato.

CONDIVIDI
Articolo precedentePista ciclopedonale dell’Arno, a ottobre il progetto definitivo del tratto casentinese
Prossimo articoloRiapre stasera il Gusto dei Guidi
Silvia Bianchi
Nata ad Arezzo da genitori casentinesi vive e lavora tra Arezzo e Firenze. Dottorata in archivistica, ha una seconda laurea in Storia. Studia e lavora negli archivi pubblici e privati da oltre dieci anni. Si occupa di inventariazione, studio documentario, didattica in archivio. Scrive per “La Nazione” e “Toscana Oggi”. Ha pubblicato contributi ed articoli per riviste specialistiche di storia ed archivistica, oltre che il testo dal titolo “L’Archivio dell’ONMI – Federazione Provinciale di Arezzo”. Collabora con Casentinopiù dal 2010 tenendo una rubrica con la madre Maria Maddalena dal titolo “Storia e Territorio”.