Apre il “C.O.C.” di Bibbiena, per i servizi di soccorso ed emergenza. Sabato l’inaugurazione

Sabato 21 Ottobre alle ore 11.00 presso zona Ferrantina, verrà ufficialmente inaugurato il Coc alla presenza della Giunta e delle autorità.
Il Centro Operativo Comunale assicura, nell’ambito del territorio comunale, la direzione ed il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione in casi di emergenza.
Il C.O.C. bibbienese si trova in località Ferrantina ed è stato dotato di tutte le attrezzature adeguate per diventare un punto di riferimento in casi di calamità. Sono state acquistate, a questo proposito, 7 apparecchi radio (1 fissa, 3 su macchina e 3 mobili), che consentiranno una grande operatività in caso di bisogno. A questi si aggiungono due telefoni satellitari. La scelta dell’ubicazione del Centro è ovviamente andata in un’area di facile accesso e non vulnerabile a qualsiasi tipo di rischio. E’ inoltre dotata di un grande piazzale attiguo che ha dimensioni tali da consentire l’accoglienza di mezzi pesanti e quanto altro occorra in stato di emergenza. Il C.O.C. opera in un luogo di coordinamento detto “sala operativa” in cui convergono tutte le notizie collegate all’evento e nella quale vengono prese le decisioni relative al suo superamento; il C.O.C. è attivato dal Sindaco in previsione di un evento o in immediata conseguenza dello stesso e rimane operativo fino alla risoluzione delle problematiche generate dell’evento stesso.
La struttura è stata dotata anche di una serie di apparecchiature importanti donate da Dorico Lombardi, un bibbienese che attualmente vive a Roma, radioamatore autorizzato.
Il Sindaco Daniele Bernardini commenta: “Il Centro Operativo Comunale è finalmente pronto. Per il territorio è un fatto importante e significativo visto che ciò di cui stiamo parlando è la gestione di emergenze di vario tipo e di protezione civile. I fatti degli ultimi anni ci hanno dimostrato quanto sia importante essere pronti e avere strutture e situazioni organizzare alle quali fare riferimento. Per questo motivo rimane una nostra volontà quella di attivare quanto prima una serie di azioni quali assemblee pubbliche, momenti informativi e formativi pubblici che coinvolgano anche le scuole, il tutto volto a fornire una serie di conoscenze ritenute essenziali in momenti di emergenza e di calamità naturale”.
A questo fine, in occasione dell’inaugurazione, è stato invitato anche il Consiglio Comunale dei Ragazzi di Bibbiena e Soci.

Ultimi Articoli

Apre a Soci un nuovo centro civico e medico, tanti i servizi per i cittadini

Il 30 giugno 2022 alle ore 18.00 sarà inaugurato a Soci, nei locali del complesso ex Tacconi, il nuovo centro civico del Comune, che...

Subbiano: un’estate all’insegna della musica e della cultura

Subbiano torna a vivere la sua estate all’insegna della cultura. Fino al 27 settembre, il ricco cartellone predisposto dall’amministrazione, conta tantissimi eventi di musica (...

Fatturazione elettronica per i forfettari: la ricerca di Fatture in Cloud tra scenari e vantaggi

A breve cambierà radicalmente il mondo della fatturazione per i regimi forfettari. Oltre ad entrare in vigore l’obbligo di accettare pagamenti con carte di...