Arresto in Casentino per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Nell’ambito di servizi di controllo del territorio ulteriormente rafforzati per garantire un corretto svolgimento delle consultazioni referendarie ed amministrative nei comuni interessati, i Carabinieri della Compagnia di Bibbiena sono stati attivati nella notte di sabato per una accesa lite in Bibbiena, all’interno di una privata abitazione occupata da alcuni lavoranti per la stagione estiva in una struttura ricettiva del territorio, loro concessa dal datore di lavoro. Due giovani, classe 95 e 96 per futili motivi ancora in corso di accertamento, erano giunti alle vie di fatto e quello più giovane era stato percosso violentemente dal coinquilino tanto che, il tempestivo intervento dei Carabinieri, ha impedito che le cose degenerassero ulteriormente. Sono giunti sul posto un equipaggio del pronto intervento dell’Aliquota Radiomobile e un equipaggio della Stazione di Strada in Casentino di rinforzo. Fatto ingresso nell’abitazione tentavano di placare gli animi ma il giovane, classe 95, tentando nuovamente di aggredire il coinquilino, scagliava la propria furia rabbiosa contro i militari che altra scelta non avevano che arrestarlo in flagranza di reato per resistenza a pubblico ufficiale, dopo aver procurato loro alcune contusioni guaribili in pochi giorni. Condotto presso il Comando Compagnia di Bibbiena, dopo le formalità di rito e una notte passata in camera di sicurezza, è stato giudicato con rito direttissimo dal Tribunale di Arezzo. A suo carico la misura cautelare del divieto di ritorno nella provincia di Arezzo, oltre che, da parte del datore di lavoro, l’immediato licenziamento e la revoca del beneficio dell’uso della sua abitazione.

Ultimi Articoli

Voci dal Casentino: “Martedì d’autore”… incontri letterari in una cornice perfetta

L’Associazione culturale “La cornucopia” e nella fattispecie il presidente Giulio Locatelli, scrittore e poeta subbianese, ha istituito per più martedì estivi, degli incontri riguardanti...

Bibbiena, tutto pronto per l’inaugurazione dell’Imagine Camp di Santa Maria

Gli street Artist Andrea Crespi e Manu Invisible hanno completato il lavoro sulla pace nel campo da basket di Piazzale John Lennon che sarà...

Oltre 2 milioni di euro per la rigenerazione culturale, sociale ed economica di Chiusi della Verna e Ortignano Raggiolo

Unici territori della vallata ad aver vinto il bando ministeriale.  Uno straordinario risultato per Chiusi della Verna e Ortignano Raggiolo, i due comuni casentinesi accomunati...