Auto in panne in Pratomagno, soccorsi due giovani casentinesi e sanzionati

Alle ore 17:40 di ieri (1° gennaio 2020) alla centrale operativa di Bibbiena giungeva una richiesta di soccorso da parte di due giovani, un ragazzo e una ragazza casentinesi, rimasti in panne con l’autovettura salendo verso il Pratomagno, nei pressi del noto ristorante Giocondo. I due giovani, che avevano pensato di poter fare una gita per prendere un po’ d’aria, sono rimasti sorpresi dall’ingente nevicata, e hanno dovuto allertare i soccorsi. Purtroppo, per loro, scatterà anche l’inevitabile sanzione per la violazione delle misure anti Covid. I carabinieri della stazione di Poppi e i Vigili Fel fuoco del Comando Provinciale di Arezzo e distaccamento di Pratovecchio, con non poche difficoltà riuscivano a raggiungere i malcapitati, grazie anche ad una turbina della Protezione Civile attivata dal Comune di Poppi. Ai due ragazzi, spaventati e infreddoliti, rifocillati alla stazione di Poppi, è stato spiegato loro che il comportamento adottato poteva avere conseguenze ben più gravi. La loro auto, infatti, non era provvista di riscaldamento. Rimasta sul luogo in panne, sarà poi recuperata successivamente.

Ultimi Articoli

L’uva Sangiovese: l’anima della viticoltura italiana

Il vitigno Sangiovese, emblematico e profondamente radicato nella tradizione enologica italiana, in particolare della Toscana, rappresenta l'anima di alcuni dei vini rossi più celebrati...

Il Casentino punta sull’artigianalità con l’azienda Freschi&Vangelisti

Denise Vangelisti:” Si può andare avanti solo guardandosi indietro. L’artigianalità e la riscoperta della bellezza saranno le nuove sfide del futuro” “Sostenibilità, artigianalità e umanità....

Fermento in Casentino: l’allarme del Comitato Casentino libero dai nuovi OGM

Cosa sono i nuovi OGM e perché c'è preoccupazione nel mondo dell'agricoltura Casentino (AR) - C’è fermento nel mondo dell’agricoltura e inquietudine da parte dei...