Bibbiena, Palazzo comunale: rush finale per i lavori

I lavori a Palazzo Niccolini sono arrivati alla fase finale. 

E’ di oggi la notizia data dal Direttore dei lavori l’Ingegnere Guido Rossi al Sindaco Filippo Vagnoli e alla Giunta.

Stanno infatti per iniziare i lavori all’impianto termico e a quello elettrico. A conclusione di questi l’impresa potrà passare alla sistemazione degli infissi, alla tinteggiatura e al trattamento dei pavimenti.

Adesso la data della fine dell’anno come conclusione finale dei lavori di messa in sicurezza del palazzo storico è più che una speranza.

Martedì prossimo alle ore 12.00 si terrà la riunione di coordinamento, presieduta dall’Ingegner Rossi per l’organizzazione di questa fase conclusiva.

Ricordiamo che la ditta che si è occupata di tutta la ristrutturazione e messa in sicurezza sismica dopo il lockdown si è occupata della copertura della struttura e della pavimentazione.

Il Sindaco Filippo Vagnoli e il Vice Sindaco Matteo Caporali Assessore ai lavori pubblici hanno congiuntamente commentato: “Una bella notizia quella che abbiamo avuto oggi frutto di un lavoro intenso da parte degli uffici comunali che hanno costantemente monitorato il proseguo del cantiere tra i più grandi attualmente in atto nel Comune di Bibbiena. Adesso parlare della fine dell’anno come chiusura del cantiere non è più ina semplice speranza ma è una realtà concreta che ci sentiamo di lanciare come punto certo. Per il centro storico questo cantiere è stato certamente molto pesante poiché Palazzo Niccolini rappresenta un immobile fondamentale anche dal punto di vista architettonico. Si conclude un percorso faticosa ma necessario che ci rende orgogliosi. Adesso avanti tutta con San Lorenzo”.