Assessore Matteo Caporali, Bibbiena

A metà settembre inizieranno i lavori al tetto del complesso di San Lorenzo per un importo complessivo di 450 mila euro.

A darne notizia è il Vicesindaco Matteo Caporali: “È stato firmato il contratto dalla ditta che ha vinto il bando e per legge entro 45 giorni dovranno iniziare i lavori alla copertura del complesso storico che necessita, come sappiamo, di un attento restyling conservativo. L’intervento al tetto prelude ad un altro passaggio molto significativo. È infatti in fase di approvazione il progetto esecutivo per la riqualificazione del chiostro per un investimento di 100 mila euro. Il chiostro verrà reso fruibile dopo tanto tempo per la popolazione”.

I lavori al tetto di San Lorenzo avranno una durata di circa otto mesi e in questo periodo varierà leggermente la viabilità su Viale Garibaldi.

È ancora una volta il Vicesindaco Matteo Caporali a spiegare la situazione: “In Viale Garibaldi verrà organizzato il cantiere con una sosta del camion che servirà allo regolare svolgimento dei lavori. Ma visto che è stato spostato in questa zona il mercato settimanale, l’amministrazione si è adeguatamente organizzata per lo spostamento del camion per consentire il regolare svolgimento del mercato e mantenere sempre la doppia corsia. Negli otto mesi dei lavori sarà assicurato il doppio senso nel suddetto Viale, ma non ci saranno i parcheggi. Il motivo che giustifica tutto questo è ovviamente il centro Storico. In sostanza non volevamo gravare sulla fruibilità dello stesso”.

L’Assessore Daniele Bronchi rassicura tutti: “Nell’organizzazione del cantiere abbiamo cercato di tutelare sia il centro storico, sia la nuova organizzazione del mercato che andrà avanti nel nuovo modo che – dopo attenta valutazione e massima condivisione – è risultato il migliore per assicurare una maggiore valorizzazione del tessuto commerciale stabile e ambulante”.

Comunicato stampa
Comune di Bibbiena
Bibbiena, 20 agosto 2019