Bibbiena, San Lorenzo: verso l’incarico per la progettazione

ex Convento San Lorenzo

Il recupero di San Lorenzo sarà presto una realtà. Entro il mese di luglio, infatti, sarà conferito l’incarico definitivo per la progettazione dei lavori sul complesso storico di San Lorenzo che riguarderà il tetto e l’antico chiostro seicentesco. Dal momento del conferimento dell’incarico ad un professionista esterno, partiranno i termini per la redazione e approvazione del progetto. Poi, la speranza, come dicono dall’Amministrazione, che i diversi percorsi possano tutti collimare in modo felice affinchè il chiostro venga restituito al più presto alla città e ai suoi cittadini, oltre che alla possibilità di visita per turisti e amanti delle abbazie storiche.

Come hanno assicurato il Sindaco Daniele Bernardini e il Vice Sindaco Francesca Nassini, i lavori su san Lorenzo verranno realizzati quasi in tandem con interventi su Piazza Tarlati, i cui particolari ancora sono al vaglio dell’amministrazione che li renderà presto noti.

Intanto continua l’opera di valorizzazione di un centro storico che in questi anni ha beneficiato di investimenti notevoli e che continua ad essere al centro di un percorso mirato di recupero ai fini turistici, ma anche a favore delle attività commerciali e degli stessi abitanti.

In corso di completamento anche il Museo a cielo aperto sulla fotografia, che l’amministrazione si sta impegnando per portare a compimento arricchendo notevolmente il centro storico e aumentandone il suo valore cultura e sociale.
Il recupero delle opere di San Lorenzo, l’attivazione di iniziative come “Gli incontri d’arte” – percorsi di conoscenza attraverso esperti storici dell’arte – e l’apertura di un ufficio informazioni presso il Museo Archeologico, daranno un supporto interessante a tutte le attività future.
Com. stampa Comune di Bibbiena