Bibbiena, Scuola per genitori 2019: prima campanella giovedì 21 marzo alle 21:15

Torna la scuola per genitori promossa dal Comune di Bibbiena in collaborazione con il Ciaf di Soci e altre associazioni quali Unicef, Dedalus di Jona, Archimenia, Girotondo intorno al sogno. La campanella suonerà per i genitori bibbienesi e casentinesi Giovedì 21 marzo alle ore 21,15 presso il Ciaf di Soci.

Il titolo dell’incontro è “Giovani in rete”. Interverranno come relatori Mario Giorgetti Fumel psicoanalista. Coordinerà la serata la dottoressa Edy Marruchi di “Girotondo intorno al sogno”. Il secondo appuntamento si terrà Venerdì 29 marzo alle ore 21,15 dal titolo “Bulli, cyberbulli e vittime” con l’Avvocato Paolo Russo, Presidente Nazionale Associazione giuridica “Contrajus”, Arianna Bellini psicoanalista. Nelle due serate gli educatori dell’Associazione Archimenia sono a disposizione per intrattenere i bambini presenti con giochi e laboratori.

L’Amministrazione di Bibbiena è sempre stata a fianco delle famiglie anche a partire dal Fondo Nazionale Sistema Integrato di istruzione ed Educazione. Con i circa 44 mila euro destinati a Bibbiena, gli amministratori hanno deciso di investire sul benessere delle famiglie, aiutando le stesse a conciliare i tempi di lavoro e di cura dei figli e abbattendo di circa 40 euro le rette per l’asilo nido comunale per tutto il 2019. A beneficiare di tutto questo saranno 62 famiglie che attualmente hanno iscritto i loro figli al nido comunale Ambarabà di Soci per i bimbi da 0 ai 3 anni. Altro punto importante l’Assistenza Specialistica per i bambini disabili per il quale l’investimento complessivo per questo servizio è di 26 mila euro. L’amministrazione ha confermato i 9 mila euro di contributi per gli istituti del territorio per l’acquisto di materiale vario e quindi investe annualmente anche in progettualità specifiche concordate con i Dirigenti. Altro investimento significativo quello di 3.500 euro per i progetti “Al Museo” e “Campagna Amica”.

Comunicato stampa Comune di Bibbiena