Cabaret e magia comica in scena al Berrettarossa di Soci

Sabato 9 ottobre, alle 21.15, è in programma uno spettacolo con Noidellescarpediverse e Alan&Lenny. La serata casentinese proporrà un simpatico percorso nel repertorio delle due coppie comiche aretine

 SOCI (AR) – Una doppia coppia comica in scena per una serata di cabaret e magia. Sabato 9 ottobre, alle 21.15, l’auditorium Berrettarossa di Soci ospiterà un nuovo spettacolo targato Noidellescarpediverse e Alan&Lenny che si alterneranno sul palcoscenico con il comune obiettivo di regalare risate. L’appuntamento è inserito all’interno della rassegna autunnale “Arte e spettacolo al Berrettarossa” che, promossa dalla Pro Loco di Soci e dal Comune di Bibbiena, è sviluppata tra iniziative dedicate alle diverse forme dell’arte (teatro, musica e danza) con la volontà di valorizzare un ambiente particolarmente suggestivo ricavato dopo un lungo restauro dall’antica chiesa del paese casentinese.

Il compito di rappresentare “l’arte della risata” spetterà agli aretini Samuele Boncompagni e Riccardo Valeriani (in arte Noidellescarpediverse) e ai casentinesi Alan Bigiarini e Lenny Graziani (in arte Alan&Lenny) che proporranno un viaggio nel loro repertorio tra storici personaggi con cui hanno trovato notorietà a livello nazionale e nuove proposte di recente ideazione. I Noidellescarpediverse vantano un’esperienza di oltre venticinque anni nel cabaret in cui hanno calcato anche il palco di Zelig Off su Canale5 e in cui sono stati promotori di rassegne di successo quali Sos Cabaret, RidiCasentino e Aurora Ridens, mentre Alan&Lenny sono approdati alle trasmissioni TalentNight di Italia1 e Metropolis di Sky Comedy Central con personaggi come il mago e la sua improbabile valletta, i cow-boy dalla facile battuta e gli incalliti giocatori di “Indovina Chi?”. «La serata al Berrettarossa di Soci – commenta Graziani, – permetterà di tornare a sorridere con i nostri sketch più apprezzati e di presentare dal vivo nuove idee comiche, permettendoci di vivere una data particolarmente attesa: per la prima volta dopo quasi due anni, infatti, torneremo a proporre uno spettacolo integrale in una vallata come il Casentino che, da anni, è particolarmente attenta verso le nostre proposte di cabaret e magia comica».