Nella giornata di ieri (8 agosto 2019, ndr), è stato eseguito un arresto nei confronti di un uomo italiano, classe 1991, il quale era evaso da una comunità nel Comune di Capolona dove stava scontando gli arresti domiciliari per i reati di furto e rapina. I Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e quelli della stazione di Arezzo, tempestivamente allertati dell’evasione, sono riusciti a individuarlo e bloccarlo presso la stazione ferroviaria del capoluogo, dove lo stesso stava per prendere un treno. Informata della violazione della misura cautelare, l’A.G. ha disposto l’aggravamento della stessa e, nella giornata di ieri, l’uomo è stato condotto dai carabinieri della stazione di Subbiano presso la casa circondariale di Arezzo per continuare a scontare la pena.

Comunicato stampa
Comando Provinciale Carabinieri di Arezzo
Arezzo, 9 agosto 2019