Carta d’Identità elettronica a Bibbiena: siamo a quota 351!

Nella foto le operatrici dell'Ufficio Anagrafe e Stato Civile del Comune di Bibbiena in cui si fanno le carte di identità elettroniche

Sono ormai 351 le Carte di Identità Elettroniche fatte al Comune di Bibbiena. Un numero considerevole se si pensa che il servizio, primo in Casentino, è partito solo lo scorso 15 di Gennaio 2018.
Da quel momento si possono rilasciare solo carte di identità elettronica (CEI).
Per richiedere la Carta di identità Elettronica è necessario essere in possesso di alcuni documenti essenziali, ovvero la fotografia in formato tessera recente, carta di identità scaduta, deteriorata o altro documento di riconoscimento valido, o la denuncia se la stessa è stata smarrita o rubata. Per i minorenni italiani che vogliono una carta di identità valida per l’espatrio, la presenza di entrambi i genitori o il modulo di assenso del genitore che non può essere presente. Per i cittadini extra comunitari sono necessari passaporto e permesso di soggiorno.
La CEI ha un costo di 22,21 euro (o 27,37 in caso di duplicato) e deve essere pagata al momento in contanti.
Lo sportello per il rilascio delle nuove carte di identità è aperto dal lunedì al giovedì dalle ore 9,00 alle ore 13,00, il venerdì e il sabato dalle ore 8,30 alle ore 12,00.
E’ importante sapere che solo in caso di reale e documentata emergenza potrà essere rilasciata la vecchia carta di identità cartacea. I casi in cui questo è possibile sono i seguenti: motivi di salute, viaggio imminente, consultazione elettorale partecipazione a concorsi o gare iscritti all’anagrafe degli italiani residenti all’estero.
La carta, infatti, sarà consegnata a cura del Poligrafico dello Stato al cittadino dopo 6 giorni lavorativi con raccomandata all’indirizzo dichiarato.
Il nuovo documento risponde ai più avanzati standard internazionali di sicurezza in materia di documenti elettronici ed entro il 2018 tutti i comuni italiani dovrebbero adeguarsi alla nuova normativa.
Si ricorda ai cittadini che l’Ufficio Anagrafe e Stato civile si trova provvisoriamente nella nuova sede presso le Scuole Elementari di Bibbiena.

Comunicato stampa
Bibbiena, 29 marzo 2018