Casentino, è il giorno del Giro d’Italia (ecco le strade chiuse al traffico e il percorso dettagliato)

Il giorno del tanto atteso passaggio del Giro d’Italia in Casentino è arrivato. Il comune interessato è quello di Pratovecchio-Stia, ma è importante ricordare che anche chi volesse recarsi a Firenze passando per il Passo della Consuma potrebbe incontrare qualche disagio. Queste, in sintesi, le limitazioni alla circolazione stradale per il giorno 17 maggio 2017. Sospensione della circolazione veicolare dalle ore 11:45 alle 14:30 o comunque fino al passaggio del fine corsa sulle seguenti strade:
-SR 70 della Consuma, dal Valico della Consuma alla loc. Scarpaccia
-SP 74 della Scarpaccia, da loc. Scarpaccia al bivio per Pratovecchio
-Via Fiorentina, Piazza P. Uccello, Via Garibaldi e Viale Roma a Pratovecchio
Via Roma e Via Vittorio Veneto a Stia
-SP 310 del Bidente da Stia al Passo della Calla
Il Comune ricorda che è assolutamente vietata l’immissione sul percorso di gara da strade intersecanti ed accessi privati. È disposto inoltre il divieto di sosta con rimozione forzata in V.Fiorentina, P. Paolo Uccello,Via Garibaldi e Viale Roma a Pratovecchio, in Via Roma e Via Vittorio Veneto a Stia.
Per informazioni o chiarimenti si può contattare la Polizia Municipale di Pratovecchio Stia ai numeri 0575/503870 o 335/1427510. 

Ecco il link dove poter visionare, nel dettaglio, il percorso dei ciclisti: https://www.google.com/maps/d/viewer?mid=147XrCgzeHvJgWGNgmov4wjBFWuc&ll=43.77759610509154%2C11.66841575909416&z=15

Ultimi Articoli

I Tesori del Casentino: Sant’Antonio da Padova in una tela nell’Oratorio della Visitazione di Strada

Il 13 giugno, nella ricorrenza della morte, avvenuta nel 1231, si celebra Antonio da Padova, uno dei santi più amati, noto come Sant’Antonio dei miracoli,...

Una Academy da Freschi&Vangelisti per formare giovani talenti

L’INCISIONE CON IL BULINO, UN PERCORSO FORMATIVO INTERNO PER PORTARE NEL FUTURO ANTICHE TECNICHE DI LAVORAZIONE DEI METALLI Una Academy all’interno dell’azienda che offre...

Promuovere lo sport, l’inclusione e la crescita personale attraverso la pallavolo: ecco il successo del primo Volley Camp Arnopolis

Oltre 30 atleti sono impegnati da due settimane in un’esperienza unica siglata Vbc Arnopolis. A seguirli in questo percorso tre professionisti selezionati: Enrico Brizzi, futuro responsabile tecnico del settore giovanile...