Castel Focognano, minoranza: «Bilancio di previsione approvato con un numero esiguo di consiglieri!»

Riceviamo e pubblichiamo (integralmente) il comunicato stampa del gruppo consiliare di minoranza del Comune di Castel Focognano che lamenta una mancata collaborazione istituzionale interna al Comune, relativamente alla seduta del Consiglio svoltasi in data 20 dicembre 2017, in cui è stato approvato il Bilancio di previsione:

Il Gruppo Consiliare di Minoranza in merito al Consiglio Comunale svoltosi ieri sera 20 dicembre 2017 alle ore 21,00, con questa nota vuole chiarire la propria posizione visto l’assenza istituzionale alla seduta in oggetto.
Tutto questo nasce da una mancata collaborazione istituzionale, tra l’Amministrazione Comunale in carica ed il nostro gruppo Consiliare nella programmazione della seduta in oggetto, per non aver trovato una serata per la quale avremmo potuto dare la nostra disponibilità, visto anche importanti assenze, nei banchi del gruppo di Maggioranza, considerato che il Consiglio è stato convalidato con sette consiglieri presenti compreso il Sindaco. La Seduta in oggetto prevedeva, la discussione sul Bilancio di Previsione ed altri punti fondamentali per la vita istituzionale. Non previsti all’ordine del giorno, anche la consegna di riconoscimenti ufficiali importanti dei quali il nostro “Gruppo Consiliare” non ne era stato messo a conoscenza, fermo restando la presenza del nostro Capogruppo (avvisato telefonicamente), presente solo ed esclusivamente per ricevere un premio in altra veste. Tutto questo ci rammarica, in primis perché E’ STATO APPROVATO IL BILANCIO DI PREVISIONE (anche se in modo legale) con maggioranza data dalla presenza di un solo consigliere e l’assenza di altri sei. Ci scusiamo pubblicamente con le persone e le società premiate, e provvederemo in separata sede a congratularci con gli stessi.